Autore: Claudio Baglioni

Claudio Baglioni – Gira Che Ti Rigira

E lungo il Tevere che andava lento lento noi ci perdemmo dentro il rosso di un tramonto fino a gridare i nostri nomi contro il vento tu fai sul serio o no… Tra un walzer pazzo cominciato un po’ per caso tra le tue smorfie e le mie dita dentro il naso noi due inciampammo contro un bacio all’improvviso è troppo bello per essere vero, per essere vero, per essere vero… Amore mio, ma che gli hai fatto tu a quest’aria che respiro e come fai a starmi dentro ogni pensiero giuralo ancora che tu esisti per davvero Amore mio, ma che che cos’hai tu di diverso dalla gente di fronte a te che sei per me così importante tutto l’amore che io posso è proprio niente… E dopo aver riempito il cielo di parole comprammo il pane appena cotto e nacque il sole che ci sorprese addormentati sulle scale la mano nella...

Read More

Claudio Baglioni – Amor Bello

Così vai via non scherzare no… domani via per favore no… devo convincermi però che non è nulla ma le mie mani tremano… in qualche modo io dovrò restare a galla… e così te ne vai… cosa mi è preso adesso? Forse mi scriverai… ma sì è lo stesso… Così vai via l’ho capito sai… che vuoi che sia se tu devi vai… mi sembra già che non potrò più farne a meno mentre i minuti passano… forse domani correrò dietro il tuo treno… tu non scordarmi mai… com’è banale adesso… balliamo ancora dai… ma sì è lo stesso… Amore bello come il cielo bello come il giorno bello come il mare amore… ma non lo so dire… Amore bello come un bacio bello come il buio bello come Dio amore mio non te ne andare… Perché è così… no non è giusto se è così… se te ne vai… se te ne vai… Perché è così… perché finisce tutto qui tra poco andrai… un lento, l’ultimo oramai… E fare finta, che ne so?! di essere matto piangere urlare e dire no… non serve a niente, già lo so è finito tutto… e se tu caso mai… ma non mi sente adesso… balliamo ancora dai… ma sì è lo stesso… Amore bello come il cielo bello come il giorno bello come il mare amore… ma non lo so dire…...

Read More

Claudio Baglioni – Buona Fortuna

Per un piatto di allegria per una nuova compagnia per te… buona fortuna per un anno in pi? per quello che vuoi tu… Per le notti piene di idee e di dolci malinconie… buona fortuna che non basta mai per te che te ne vai… Buona fortuna per un’altra et? per quello che verr?… buona fortuna che non basta mai a te che te ne vai… Per un bacio dato via per un amore chiuso per addio… buona fortuna per quel po’ di me che porterai con te… per le storie perse qua e l? per la vita che se ne va… buona fortuna che non basta mai a te che te ne vai… Per te che te ne vai… per te… per te che te ne...

Read More

Claudio Baglioni – Il Mondo

l’uomo che corre l’ora del gallo polmoni che gonfiano le costole di un’aria di metallo e gomiti di treno sarà più mulo o cavallo i piedi si spaccano di collera martelli sul terreno lasciai per sempre a questo braccio destro un portafortuna d’acqua incandescente feci l’amore il primo insieme a una senza guardarla mai né dire niente vidi il diavolo più volte in faccia misi i guantoni e scaricai giù botte guidai fischiando sulle gomme a caccia del mio Brigante di Strada bianco nella notte dagli il via falla scorrere la pazzia dentro me che mi grida o la corsa o la vita dagli il via dagli libertà che non sia mai più qua dove fugge e va dove non fu mai dagli il via a questo uomo che va. l’uomo in cerca del suo destino polpacci si tendono più solidi di ruote di mulino e grandine di cuore in un diluvio assassino ricade giù e srotola le vertebre cingoli di trattore mi ubriacai di una città polacca e vodka e vento e non sarei tornato rubai e costò una mano e uno spavento bruciai una macchina e il mio passato fui tra luoghi santi e spogliarelli portati un jet nei corridoi dei cieli sorpresi donne a sciogliersi i capelli come poterne sapere odori e gli altri peli dagli il via fagli prendere la sua scia che non c’è...

Read More

Claudio Baglioni – Se La Ragazza Che Avevi

E lungo il Tevere che andava lento lento noi ci perdemmo dentro il rosso di un tramonto fino a gridare i nostri nomi contro il vento tu fai sul serio o no… Tra un walzer pazzo cominciato un po’ per caso tra le tue smorfie e le mie dita dentro il naso noi due inciampammo contro un bacio all’improvviso è troppo bello per essere vero, per essere vero, per essere vero… Amore mio, ma che gli hai fatto tu a quest’aria che respiro e come fai a starmi dentro ogni pensiero giuralo ancora che tu esisti per davvero Amore mio, ma che che cos’hai tu di diverso dalla gente di fronte a te che sei per me così importante tutto l’amore che io posso è proprio niente… E dopo aver riempito il cielo di parole comprammo il pane appena cotto e nacque il sole che ci sorprese addormentati sulle scale la mano nella...

Read More

Tutte le news su Giffoni 2017

Speciale Maggie & Bianca

Maggie e Bianca - logo ginger

WOW! Il Diario delle Tea Sisters

Video Recenti

Loading...