Bridgerton 2 ci sarà? Ecco chi potrebbe essere al centro della stagione 2

di Elisa Baroni
bridgerton netflix

Da ieri è disponibile su Netflix la prima stagione di Bridgerton (leggi la recensione no spoiler). Una saga familiare avvincente firmata Shonda Rhimes e ispirata ai romanzi di Julia Quinn. Proprio grazie ai libri potremmo avere un’idea di quello che succederà nella seconda stagione.

La prima stagione di Bridgerton ha avuto al centro il fidanzamento e il matrimonio di Daphne (Phoebe Dynevor) e il duca di Hatsings (Rege Jen Pege). Attorno a loro abbiamo poi visto svilupparsi le vite del resto della famiglia Bridgerton e parte di quella dei vicini Featherington. La saga di romanzi pur essendo per certi versi diversa può comunque darci un’idea di quello che succederà e di quale personaggio diventerà più centrale in una, ancora non confermata, seconda stagione. 

Infatti, il secondo romanzo della saga dei Bridgerton si in intitola Il visconte che mi amava e ha come protagonista Anthony. Come già possiamo capire l’uomo non sembra interessato al matrimonio anche se vive una tormentata storia d’amore con la soprano Siena. Anthony avverte la responsabilità di essere l’uomo di casa e vuole prendersi cura delle sorelle e della madre. 

Infine, in Bridgerton 2 possiamo aspettarci che continuerà la caccia all’identità di Lady Whisteldown (la Gossip Girl dell’epoca). Sarà poi interessante capire se Eloise riuscirà a evitare il matrimonio e a studiare come desidera davvero. Insomma, gli ingredienti per continuare a seguire questa famiglia del Mayfair di Londra ci sono tutti. 

E voi, avete già iniziato (o finito) Bridgerton su Netflix?

Articoli Correlati