Benji e Fede: la recensione di Good Vibes su GingerGeneration.it!

di Alberto Muraro
benji e fede

Benji e Fede sono tornati. Con il disco migliore della loro carriera. Benjamin Mascolo e Federico Rossi hanno pubblicato in streaming e nei negozi lo scorso 18 ottobre il loro nuovo progetto discografico, ricco di spunti, contenuti e positività. Stiamo ovviamente parlando di Good Vibes!

Già, perché Good Vibes è proprio un nuovo corso, un punto di partenza verso lidi ancor più positivi e luminosi. Questo non significa certo che sia un disco privo di tristezza o malinconia. Non tutti i brani nascono infatti da eventi esattamente positivi.

Ecco come i due artisti hanno commentato questo loro progetto:

benji e fede

Good Vibes è la nostra guida in 12 punti/brani per aumentare le vibrazioni positive perché questo lo è stato per noi per più di un motivo.

Prima di tutto perché è stato stupendo scrivere questo disco insieme a un gruppo di amici, riscoprendo insieme il vero piacere di fare musica in primis per amore e passione, e non solo per lavoro. Perché trovarci in studio e condividere musica e passione ci ha fatto bene e ci ha permesso di mettere in musica i nostri pensieri.

La Vibrazione è come un segnale radio continuamente funzionante e influisce in ciò che sei in ogni momento. Potrà attrarre o respingere persone, eventi ed esperienze che a loro volta coinvolgeranno altre cose e questo è l’obbiettivo delle canzoni che sono nate dopo le tante esperienze di questi anni.

Good vibes è un’attitudine sia verso le nostre canzoni perché rappresenta meglio il mood e la sonorità del nostro nuovo progetto discografico, sia uno stato d’animo di positività che vogliamo trasmettere.

La recensione del disco di Benji e Fede

La redazione di GingerGeneration ha avuto l’occasione di discutere direttamente con Benji e Fede riguardo questo loro nuovo progetto discografico. Nel nostro podcast trovate a questo proposito la recensione dell’album da parte della nostra caporedattrice Laura! Il disco ci è veramente piaciuto un sacco, a voi invece?

Articoli Correlati