Tower of God: da quale opera SIU ha tratto ispirazione?

di Marco Della Corte
Tower of God: da quale opera SIU ha tratto ispirazione?

L’anime di Tower of God si è concluso oggi 24 settembre. La prima stagione dell’anime è composta in tutto da 13 episodi. Al momento, non è dato sapere se godrà di una prosecuzione. In occasione del termine della season 1, Crunchyroll ha intervistato l’autore del manhwa (fumetto coreano) originale, Lee Jong Hui, meglio conosciuto sul web come SIU. Lo staff di Crunchyroll è riuscito a strappare al fumettista più di una chicca riguardante la sua opera magna, ambientata nel fittizio universo di Talse Uzer. SIU ha menzionato, inoltre, le opere che più lo hanno influenzato per la creazione di TOG

TOWER OF GOD: LE PRINCIPALI ISPIRAZIONI DI SIU

Parlando delle opere che hanno ispirato Tower of God, SIU ha dichiarato: “Quando iniziai la scuola, i miei genitori non erano molto d’accordo sul fatto che leggessi fumetti, quindi non potei fare altro che arrangiarmi, chiedendo in prestito qualche volumetto ai miei compagni. Lessi parecchi manhwa, tra cui Kid Gang, Legend of the Eight Dragon Gods, Diet Go Go, Toy Soldier, e Invincible Ryuhi“. 

Tuttavia, SIU ha anche ammesso di aver letto più di un’opera giapponese, tra cui Parasyte, Slam Dunk e Dragon Ball. Tutti manga che, in un modo o nell’altro, hanno avuto un’importante influenza sull’autore di Tower of God. Tuttavia, l’allora giovanissimo Lee Jong Hui rimase incredibilmente colpito dalle avventure di Goku, tanto da supplicare i genitori di comprargli un volume dell’opera di Akira Toriyama. SIU parla di Dragon Ball come “intrattenimento puro”, ammettendo di averlo letto innumerevoli volte. 

SIU PARLA DELLA NASCITA DI TOG

Nel corso dell’intervista, SIU ha poi parlato della nascita Tower of God, il fumetto che lo ha reso famoso a livello internazionale: “Essendo un maschio coreano dovetti iniziare il servizio militare durante la carriera universitaria. La leva mi sfinì del tutto, ma fu in quel periodo che iniziai a pensare a Tower of God”. SIU ha proseguito: “Disegnai questa immagine ritraente un ragazzo in piedi dinanzi ad una torre e mi chiesi: “Sarebbe bello se riuscisse a scalarla affrontando tutti e facendo l’impossibile”. Quello fu il concept base”. Il 34enne ha inoltre affermato che i personaggi con cui preferisce lavorare sono Baam, Rak e Koon

Per aggiornamenti su Tower of God ed altre serie tv continuate a seguirci!

 

 

Articoli Correlati