The Umbrella Academy: Emmy Raver-Lampman vuole una terza stagione!

di Elisa Baroni
The umbrella Academy

Dal 31 luglio è disponibile su Netflix la seconda stagione di The Umbrella Academy (leggi la recensione del primo episodio qui). Il finale è molto aperto e in molti sperano in una terza stagione che Netflix non ha però ancora confermato ufficialmente. Anche Emmmy Raver-Lapman spera che la storia possa andare avanti. Ecco cosa ha detto in una recente intervista. 

Nella seconda stagione, dopo aver salvato il mondo da una prima apocalisse, i fratelli di The Umbrella Academy hanno vissuto per un po’ negli anni ’60. Il personaggio di Allison ha lottato per i diritti civili delle persone di colore insieme al marito Raymond. Una story-line molto interessante e profonda. L’attrice che interpreta questo personaggio ha raccontato che vorrebbe la storia continuasse. 

Penso che dopo la prima stagione nessuno poteva dire con certezza se ce ne sarebbe stata una seconda, ha detto a Collider. Tuttavia, sapevamo che se ci fosse stata Steve (Blackman showrunner ndr) avrebbe voluto seguire la trama della graphic novel e in particolare la storia di Dallas e dell’assassinio di JFK del 1963. Questa cosa mi aveva reso davvero entusiasta anche perchè avrei avuto la possibilità di interpretare una donna di colore ai tempi della segregazione. In questa stagione Allison ha potuto anche rendersi conto di quello che non aveva in comune coi fratelli e la cosa l’ha colpita nel profondo

Ciò che il mio personaggio ha imparato in questa stagione è importantissimo, ha continuato Emmy Raver-Lapman. Allison è una nuova Allison ormai. Ha imparato a vivere senza poteri, senza fama, ad ascoltare gli altri e  a vivere in una comunità. Spero ci sia una terza stagione per avere la possibilità di approfondire questi cambiamenti e tutto ciò che ha imparato. Sarebbe interessante vedere l’evoluzione della lotta per diritti civili e i piccoli e grandi traumi che comporta. 

E voi, avete già visto la seconda stagione di The Umbrella Academy? Vorreste un seguito?

Articoli Correlati