Rosalba: il disco Angel parla anche di Sespo (intervista!)

di Alberto Muraro
Rosalba

Ginger Generation intervista Rosalba in occasione dell’uscita del disco Angel! Come vi avevamo raccontato qui, la youtuber e tiktoker ha avuto finalmente l’occasione di fare il suo debutto da cantante con un progetto discografico molto interessante.

Clicca qui per comprare Angel!


Angel, che è un disco leggero ma soltanto in apparenza, è un album ricco di contenuti, colorato e divertente ma allo stesso tempo pieno di messaggi importanti.

Ecco come Rosalba, a proposito, aveva parlato della sua prima fatica discografica, dedicata ai fan:

«È da tanto che ci sto lavorando e probabilmente é il mio progetto più ambizioso, una sfida con me stessa che spero di aver vinto. In questi mesi ho capito quanto sia importante avere il coraggio di essere se stessi e di imparare a conoscersi, per questo lavorare all’album è stato tanto appagante quanto faticoso: scavare così tanto dentro di te può fare emergere anche cose che forse non sei ancora pronto ad affrontare. Spero che quest’album possa essere una piccola spinta per motivarvi, emozionarvi, spingervi a scoprirvi e accettarvi, ad accettare tutte le emozioni che vivete, perché la felicità non è un lusso e la fragilità non è una colpa. Grazie a voi, che pur non sapendo cosa stavo facendo mi avete supportato e motivato, facendomi affrontare i miei limiti e inseguire i miei sogni. “Angel” é il mio primo album, ed è dedicato a tutti voi.

Avevamo molto piacere, fra le altre cose, di discutere con Rosalba del tema degli haters. Di recente, infatti, è stata al centro delle polemiche per il testo di Bipolare e per aver offeso su Twitter Zayn degli One Direction. Nonostante le haters l’abbiano “cancellata” diverse volte, la webstar ha preferito non rispondere alle nostre due domande in merito. Peccato, sarebbe stato davvero interessante capire il suo punto di vista!

Qui sotto trovate la nostra intervista a Rosalba!

Attiva subito Disney Plus! Clicca qui per abbonarti!

rosalba

 

 

1-Ciao Rosalba! Sei nata come youtuber ma ti sei piano piano avvicinata anche al mondo della musica. Come mai hai deciso di iniziare a scrivere canzoni? Chi sono i tuoi punti di riferimento musicali? A chi ti ispiri?

Perché non mi piace pormi limiti! Ho tanti punti di riferimento ma cerco sempre di rielaborare tutto con un mio personale filtro, dato dalla mia esperienza.

2-Il disco Angel è molto particolare, ha uno stile quasi da cartone animato giapponese (Anime è messa come prima canzone non è a caso!), è colorato e variopinto. Come è nato questo progetto?

Sentivo il bisogno di fare un qualcosa di più di una semplice canzone in cui mettere tutta me stessa, e il disco mi è sembrata la scelta Migliore, feticista, ma appagante. Per il resto è un mio disco non poteva che sapere così no? 😉

3-Molte canzoni hanno  questo stile apparentemente spensierato ma nei testi c’è anche tanta profondità. Penso per esempio a Ros4lba. Quali sono i messaggi più importanti che volevi esprimere? Quali sono i lati più fragili della tua interiorità presenti nelle canzoni?

Vedo che le persone leggono i testi delle canzoni e si aspettano discorsi “didascalici” tipo “hai chiamato il brano anime ma non parla di anime!” E mi spiace perché si tratta di canzoni, musica, non di temi scolastici. A volte uso immagini o frasi che hanno altri significati e molte fragilità da sempre le ho mediate così, nelle mie canzoni. Altre cose fanno parte magari di un ricordo, o di me da sempre. Ros4lba è una lettera alla giovane me, non tanto per dirle di non commettere gli errori che ha fatto, quanto per dirle di restare positiva è non farsi buttare giù. Perché ne uscirà più forte.

 

4-Il tuo fidanzato Sespo cosa ne pensa del disco? C’è qualche canzone che parla anche di lui?

Attiva subito la prova gratis di Amazon Music Unlimited per ascoltare Angel! Clicca qui!

 

Lui è il mio primo fan ma anche molto critico, ha un suo gusto personale e mi piace sapere che pensa dei brani… in più è letteralmente il primo che li sente! Certo, ovviamente c’è anche lui nel disco, c’è tutta la mia vita!

 

5-Pensi che Angel sarà il tuo unico disco o ne vorresti fare anche altri? Hai altri progetti come per esempio film, libri eccetera?

Ho tanto su cui sto lavorando al momento, ma ora voglio concentrarmi su questo disco perché ci ho messo davvero tutta me stessa. Per il resto vedremo… un passo alla volta!

Articoli Correlati