Reunion degli One Direction: anche Louis Tomlinson lascia la Syco di Simon Cowell

di Alberto Muraro

La fine di un’era. Louis Tomlinson ha annunciato nelle scorse ore via Twitter la chiusura definitiva del suo rapporto di lavoro con l’etichetta Syco. La label britannica, come saprete, è la stessa fondata da Simon Cowell che ha portato i 1D al successo nel 2010.

1D

Ecco il tweet con cui Louis Tomlinson ha annunciato la chiusura del rapporto di lavoro con Syco.

Spero che stiate tutti bene. Volevo soltanto farvi sapere che la Syco ed io abbiamo deciso di concludere la nostra collaborazione. Sono davvero entusiasta riguardo al futuro e non vedo l’ora di rimettermi al lavoro sul nuovo album. Sono impaziente di rivedervi in tour! Prendetevi cura di voi, ci vediamao presto. Louis X.

Con la fine del suo rapporto con Simon Cowell, Louis Tomlinson è dunque l’ultimo degli One Direction a lasciare l’etichetta dopo Zayn Malik, Harry Styles, Liam Payne e Niall Horan. Tutti i ragazzi del gruppo da questo momento in poi sono dunque liberi dal gioco di Cowell, che come sappiamo non ha mai goduto di particolare stima da parte delle directioner.

E la reunion dei 1D?

Questa nuova rottura da parte di un membro dei 1D da Syco rappresenta, forse, l’ennesimo ostacolo nei confronti della possibile tanto attesa reunion degli One Direction.

Il 2020, sappiamo, è l’anno del decennale della fondazione del gruppo. Fino a poche settimane fa davamo per scontata la reunion del gruppo, seppur per un progetto “minore”. Alla luce degli ultimi sviluppi, invece, sembra sempre più improbabile rivedere i ragazzi di nuovo insieme. Ma la speranza è l’ultima a morire!

Articoli Correlati