Lizzie Mcguire: Il reboot è a rischio cancellazione? Ecco i dettagli

di Elisa Baroni
lizzie mcguire

Il reboot di Lizzie Mcguire è ormai confermato da mesi così come il ritorno del cast originale (leggi i dettagli). Disney Plus aveva anche diffuso un primo teaser con le novità del 2020 (guardalo qui). Tuttavia il revival potrebbe essere a rischio dato che Terru Minsky (produttrice esecutiva originale) ha lasciato la produzione dopo due episodi. Ecco qualche dettaglio in più

I fan hanno un attaccamento sentimentale molto forte a Lizzie Mcguire, ha detto una fonte vicina a Disney a Variety. Tutti hanno grandi aspettative per questo revival. Dopo i primi due episodi abbiamo capito che dovevamo andare in un’altra direzione creativa e ripensare la serie. La produzione della serie sarebbe quindi stata messa in pausa in attesa che Disney trovi un nuovo o una nuova executive producer. Intanto, Hilary Duff si gode la luna di miele in compagnia del marito Matthew Koma. Nessuno ha parlato di cancellazione ma probabilmente ci saranno dei ritardi nel rilascio visto lo stop improvviso.

Nella nuova serie Lizzie starà per compiere trent’anni e vive a New York. La sua vita scorre in modo apparentemente abbastanza perfetto, ha detto la Duff a Tvline. Il suo sogno di fare la interior designer si sta per realizzare, è per lei davvero un grande obiettivo! Nella prima puntata ci saranno i festeggiamenti per il suo compleanno ma ovviamente non tutto andrà liscio. Lizzie riceverà una notizia improvvisa e importante alla fine dell’episodio. Di cosa si tratterà? Avrà a che fare con la sua amica Miranda? Una cosa certa nel revival ritroveremo il cast originale e ci sarà anche Gordo.

E voi, cosa ne pensate del reboot di Lizzie Mcguire?

Articoli Correlati