X
    Categorie: MusicaTv

Leaving Neverland: come vedere in Italia il documentario su Michael Jackson

Sono giorni che il mondo non parla d’altro che di Leaving Neverland, lo scioccante documentario di denuncia della HBO contro Michael Jackson.  Finalmente arriva anche in Italia in esclusiva e in prima tv assoluta sul NOVE il 19 e il 20 marzo in prima serata.

Le accuse di Leaving Neverland:

Leaving Neverland racconta la storia di due bambini, James Safechuck, 10 anni, e Wade Robson, 7 anni, entrambi diventati amici di Jackson, affascinati, come le rispettive famiglie, dalla fiabesca vita del cantante all’apice del successo planetario.

Attraverso le interviste agli ormai trentenni Safechuck e Robson e ai loro familiari, il documentario svela gli abusi subiti negli anni, che hanno portato entrambi gli uomini a confrontarsi con i loro traumi a distanza di tempo, non solo come adulti ma anche come genitori.

Ecco il trailer di Leaving Neverland:

Il film, proiettato in anteprima all’ultimo Sundance Film Festival e trasmesso neda HBO e in Inghilterra da Channel 4, arriva anche in Italia sul Nove. L’obiettivo del regista Dan Reed è quello di “rompere il silenzio” sulle molestie, anche quando è coinvolta una figura potente e venerata come nel caso di Michael Jackson.

Il documentario ha registrato ottimi ascolti sia in America che in Inghilterra. Oltreoceano è il terzo documentario più visto degli ultimi dieci anni su HBO raggiungendo 1.290.000 telespettatori. Su Channel 4, in Inghilterra, sempre la prima parte ha raggiunto un picco di 2.400.000 telespettatori.

Ovviamente tutto il pubblico che ha visto Leaving Neverland si è anche poi schierato a sostegno o dei presunti abusati o del cantate. Molti suoi fan difendono la memoria e l’innocenza di Michael Jackson, altri credono alle accuse delle vittime. Molte radio in giro per il mondo hanno scelto di non trasmettere più le sue canzoni. E’ ancora il treding topic più discusso negli Stati Uniti, grazie anche ad una approfondita intervista fatta da Oprah ai due protagonisti dopo la messa in onda del documentario.

Laura Boni: Giornalista, appassionata di film e serie tv, fashion e beauty addicted, ma soprattutto un'inguaribile sognatrice
Post Correlati