Jojo Siwa: la polizia fa irruzione in casa sua dopo il coming out, ecco perché

di Alberto Muraro

Qualche ora fa Jojo Siwa e la sua famiglia si sono ritrovati all’improvviso in casa la polizia. Il motivo? Non vi preoccupate: l’ex star di Dance Moms non ha fatto nulla di male. Perlomeno per quanto ne sappiamo. Sembra infatti che Jojo sia stata vittima di un brutto scherzo, di cattivissimo gusto, che in termine tecnico si chiama “swatting”. Ma di che cosa si tratta?

Clicca qui per abbonarti a Disney Plus!

Jojo Siwa è stata vittima di swatting: ecco di cosa stiamo parlando

Lo swatting è in buona sostanza un trend, sempre più diffuso fra gli streamer di Twitch più malevoli. Succede infatti che alcuni utenti facciano delle chiamate anonime agli SWAT, le forze dell’ordine speciali, per risolvere situazioni particolarmente delicate. Fra queste, per esempio, troviamo l’organizzazione di attacchi terroristici.

British School Italia – Esperienza, Professionalità, Percorsi su Misura

Lo Swatting è dunque un’attività illegale perché spinge alcuni utenti a mettere in difficoltà streamer che non hanno colpa alcuna. I malcapitati si ritrovano così da un momento all’altro le forze dell’ordine in casa, come se fossero dei criminali.

Questo è ciò che è accaduto a Jojo Siwa. Sembrerebbe infatti che qualche buontempone si sia divertito a fare una segnalazione agli SWAT. In casa della giovane sono piombate le forze dell’ordine, senza che in realtà lei avesse fatto nulla di male.

Viene da pensare che questa “ripicca” sia legata al suo recente coming out. Come vi abbiamo raccontato qui su Ginger Generation, Jojo Siwa ha di recente dichiarato di far parte della comunità LGBT.

Qui sotto trovate il racconto di Jojo Siwa su quello che è successo!

TNLA- Internet Sensation JoJo Siwa Swatted at her LA home

Articoli Correlati