John Boyega per Black Lives Matter “Protesto a costo della mia carriera”

di Federica Marcucci
john boyega

In questi giorni negli Stati Uniti, e non solo, stanno dilagando le proteste e le manifestazioni antirazziali al grido di Black Lives Matter. Tra quelli che si sono uniti al coro dei manifestanti c’è anche John Boyega, noto al grande pubblico per aver interpretato il ruolo di Finn nella saga di Star Wars.

John Boyega si è unito alle proteste della comunità londinese, città dove vive, prendendo la parola in un affollatissimo Hyde Park. Con in mano un megafono l’attore ha gridato parole appassionate trattenendo a stento le lacrime, tra l’emozione e la rabbia.

Queste le parole pronunciate dall’attore durante il suo discorso

“Le vite dei neri sono sempre contate. Siamo sempre stati importanti. Abbiamo sempre importato qualcosa. Abbiamo sempre avuto successo, nonostante tutto. Ora è il momento. Non voglio più aspettare. Siamo l’incarnazione del supporto a George Floyd. Siamo l’incarnazione del supporto a Sandra Bland. Siamo l’incarnazione del supporto a Stephen Lawrence. Vi parlo con il cuore. Non so se avrò più una carriera dopo questo, ma non me ne frega un c***o.”

Questa solo una parte delle parole pronunciate dall’attore britannico, il quale ha ricordato l’importanza di mantenere la protesta pacifica il più possibile.

Stiamo assistendo a qualcosa di enorme, che in un mondo migliore non avrebbe neanche dovuto verificarsi. Non è la prima volta che tali proteste scuotono la comunità afroamericana e il mondo intero. Non è la prima volta che una persona di origine afroamericana, una persona innocente viene uccisa senza motivo.

Le lacrime di John Boyega, e di altri insieme a lui, ne sono la prova. È ora di dire basta. Insieme.

Guarda il video completo del discorso di John Boyega

State seguendo anche voi Black Lives Matter?

 

Articoli Correlati