Black Lives Matter: KJ Apa risponde a chi lo critica per il “silenzio social”

di Elisa Baroni
riverdale archie

Nelle ultime settimane il movimento Black Lives Matter e la lotta alla discriminazione e alla violenza sta sconvolgendo gli Stati Uniti e il mondo intero. Molte star hanno manifestato il loro supporto alla causa attraverso il #blackoutuesday e partecipando a varie manifestazioni. Cole Sprouse è stato addirittura arrestato mentre un suo collega di Riverdale KJ Apa è stato criticato per non aver postato nulla. Ecco i dettagli e come l’attore ha risposto alle critiche!

La critica alla mancanza di post o commenti sulla vicenda dell’omicidio di George Floyd o su quello che ha scatenato negli Stati Uniti è iniziata su Twitter. Qui Elijah Daniel dopo essersi complimentato per il film con protagonista KJ Apa The hate U give gli ha posto una domanda. Perchè rimanere così silenzioso? Ha un pubblico molto ampio e giovane e ha recitato in un film contro la brutalità della polizia… 

L’attore di Riverdale ha deciso di rispondere il silenzio e rispondere a questo commento.  Non vedo la necessità di pubblicare un post pubblico sulle mie opinioni o credenze per renderle più evidenti. Supporto il movimento ma non credo sia necessario darne prova alle persone postando la mia partecipazione alle proteste o cose del genere. Una risposta che ci sentiamo di condividere dato che quello che conta è come si agisce nella vita reale. Il supporto virtuale e la mobilitazione online sono certamente importanti ma non sono tutto. 

Ecco la risposta su Twitter alle critiche riguardo il Black Lives Matter:

riverdale kj apa black lives matter

E voi, cosa ne pensate di queste critiche a KJ Apa riguardo il Black Lives Matter?

Articoli Correlati