Coronavirus: Disneyland Paris chiude? Risponde il Ministro della Sanità francese

di Alberto Muraro
disneyland paris

L’emergenza Coronavirus, la temibile influenza proveniente dalla città di Wuhan in Cina, continua a propagarsi. Dopo essere ufficialmente dilagata in Italia (sono più di 1000, ad oggi, i casi accertati) il virus è purtroppo arrivato nelle scorse ore anche a Parigi.

Iscriviti QUI subito a Disney+ per aver un super sconto!

Proprio qui, come di certo saprete, al di là delle opere d’arte dei suoi musei, delle sue chiese e della Tour Eiffell troviamo anche il parco di divertimenti Disneyland Paris.

Il resort più grande e visitato d’Europa, principale meta turistica del Vecchio Continente, è ovviamente in allarme per l’emergenza sanitaria. Il Coronavirus rischia, potenzialmente, di far chiudere Disneyland Paris.

Il parco è da sempre molto, molto attento alla sicurezza dei suoi guest e il virus, in questo senso, potrebbe mettere in pericolo la loro incolumità. Ovviamente, c’è la possibilità che il Coronavirus si espanda ulteriormente, anche in considerazione dei numerosi turisti stranieri del parco.

Ad oggi, per sicurezza, gli “omologhi” resort di Disney Tokyo, Tokyo Sea e Disneyland Shangai sono chiusi. Come di certo saprete, nei paesi come la Cina, il Giappone e la Korea il virus si è già esteso in modo particolare.

 

 

Disneyland Paris, dunque, chiuderà i battenti a causa del Coronavirus?

disneyland coronavirus

La risposta a questa domanda è negativa e arriva direttamente dal Ministro della Salute francese, Olivier Véran, intervistato da Jean-Jacques Bourdin a BFMTV.

All’emittente, il Ministro della Sanità francese ha spiegato:

A Disneyland Paris ci sono molte persone, ma non è come la maratona, dove ci sono migliaia di persone in uno spazio ridotto, che possono tossirsi addosso. Di norma a Disneyland fate delle code, ma le fate all’esterno. Ovviamente bisogna tenere in considerazione i gesti di base, non stringersi la mano, starnutire sul gomito, usare fazzoletti usa e getta. Ma non stiamo parlando di luoghi chiusi e di spazi limitati. Sappiate in ogni caso che la decisione non è soltanto mia. Tutte le decisioni prese sono convalidate da prove scientifiche stabilite da una commissione di esperti, a partire dalle autorità che si occupano di salute pubblica.

Qui sotto il video dell’intervista riguardo al rischio Coronavirus su Disneyland Paris concessa dal Ministro.

(Santé) Ce matin sur BFMTV, le Ministre de la Santé Olivier Véran a répondu à la question de Jean-Jacques Bourdin :…

Pubblicato da Disneyphile su Martedì 3 marzo 2020

Vi ricordiamo, per qualunque aggiornamento, di tenere sempre controllato il sito ufficiale di Disneyland cliccando qui.

Articoli Correlati