Il concerto di Louis Tomlinson a Milano è a rischio cancellazione?

di Giovanna Codella
walls louis tomlinson

In seguito all’arrivo del Coronavirus in Italia cosa succederà ai concerti e agli altri eventi musicali programmati a breve, come ad esempio il concerto di Louis Tomlinson dell’11 marzo a Milano?

È necessario premettere che i provvedimenti delle autorità riguardano eventi imminenti, ossia tutti quelli che sono stati programmati da qui ai prossimi giorni.

Per quanto riguarda i concerti e gli eventi musicali, ad oggi,  risulta che gli organizzatori non abbiano ricevuto l’ordinanza di cancellarli. I concerti in programma prossimamente rimangono quindi tutti confermati, salvo diverse predisposizioni. E questo a meno che non sia l’artista stesso a deciderne l’annullamento. Lo stesso discorso è valido per i firmacopie degli artisti.

Pe rimanere aggiornati è quindi necessario seguire i profili social ufficiali dell’artista in questione per eventuali novità e comunicazioni.

Ad esempio Elettra Lamborghini ha cancellato due dei suoi Instore a Biella e a Genova e la comunicazione è arrivata dal suo profilo Instagram ufficiale.

Per quanto riguarda, invece, il concerto di Louis Tomlinson al Fabrique di Milano, programmato per l’11 marzo 2020, è attualmente confermato. E  lo stesso vale per quello del 29 marzo al Carroponte (Sesto San Giovanni).

Per tutti gli altri eventi pubblici e le manifestazioni, oggi è stato emanato un decreto approvato dal Consiglio dei Ministri che ne prevede la sospensione. È possibile consultare tutti i punti del decreto in questione sulla pagina del Ministero della Salute.

Louis Tomlinson con i One Direction ha venduto oltre 100 milioni di album in tutto mondo, conquistando sette Brit Awards, sette American Music Awards e tre MTV Video Music Awards.

L’artista è tornato alla grande con il singolo, We Made It. Il brano, che fonde le influenze indie con un sound pop-elettronico più contemporaneo, ha anticipato il suo primo album da solista, rilasciato lo scorso 31 gennaio.

Articoli Correlati