Chi era XXXTentacion: le sue canzoni più famose

di Alberto Muraro

XXXTentacion, 20 anni appena, è morto lo scorso 18 giugno dopo essere rimasto vittima di uno scontro a fuoco mentre si trovava a Deerfield Beach, in Florida. L’artista, nato a Plantation nel 1998, era a bordo della sua auto appena fuori da una concessionaria di motociclette. In base alla ricostruzione dello sceriffo della zona, a commettere l’atto criminale sono stati due uomini, che sono poi fuggiti in SUV.

Jahseh Dwayne Onfroy aka XXXTentacion non era esattamente quello che può essere definito uno stinco di santo. Il rapper era infatti finito al centro delle cronache per essere stato accusato di violenza domestica da parte della sua ex fidanzata. Ma non è finita qui. L’artista si era infatti reso protagonista di un’aggressione ai danni di Rob Stone a San Diego e, inoltre, di alcuni tafferugli con la crew dei Migos. Il cantante, insomma, si era creato più di qualche nemico in giro.

A prescindere dal suo atteggiamento e dei suoi comportamenti, XXXTentacion era anche allo stesso tempo uno dei talenti dell’R&b e trap più promettenti al mondo. L’artista aveva debuttato nel mondo della musica con alcuni pezzi pubblicati su Soundcloud e aveva alle spalle un totale di 5 EP e tre mixtape e di recente aveva rilasciato il suo secondo disco, intitolato ?.

La musica di XXXTentacion era sofferta ma anche estremamente originale. Il suo genere era a metà fra rap, r&b e trap, con sprazzi di elettronica. I suoi testi parlavano di morte, dolore, relazioni finite e di dipendenza da droga, farmaci e di malattia mentale (il rapper aveva lasciato intendere in vari brani di essere depresso, o persino bipolare).

La morte di XXXTentacion lascia dunque un’eredità ridotta ma allo stesso tempo pesante. Il mondo della musica ha perso di certo uno dei suoi talenti più controversi, ma allo stesso tempo straordinari.

Qual è la vostra canzone preferita di XXXTentacion?

Articoli Correlati