Charli D’Amelio aderisce al movimento Black Lives Matter

di Giovanna Codella
Charli D'Amelio

Charli D’Amelio, sedicenne star di TikTok e influencer di punta, ha pubblicato un video sulla morte di George Floyd e sul movimento Black Lives Matter.

D’Amelio, che ha più di 60 milioni di follower sulla piattaforma, ha detto: “Come persona e come influencer, mi sono resa conto che in questo momento e con questo questo titolo ho il compito di informare le persone sulle disuguaglianze razziali nel mondo”.

Il video è stato pubblicato mentre le proteste infuriavano nelle città degli Stati Uniti per il quinto giorno per manifestare in seguito all’uccisione di George Floyd, un uomo di colore del Minnesota, per mano di un ufficiale di polizia.

“Come mai quando si tratta del colore della pelle, le persone vengono trattate in modo diverso?” aggiunge Charli D’Amelio. “Un uomo è stato ucciso, la sua vita è finita, ‘non uccidermi’, dice George Floyd come ultime parole. La sua vita non dovrebbe essere finita e il suo nome deve essere ascoltato. Noi, persone di tutte le etnie, abbiamo il dovere di parlare in un momento come questo”, ha sottolineato la ragazza.

L’influencer ha continuato dicendo di aver preso in prestito l’icona del pugno del movimento Black Lives Matter che, come lei, molti utenti hanno impostato come immagine del profilo sulla piattaforma in segno di supporto e non solo per la comunità nera. Anche se poi ha sostituito la foto, Charli ha intenzione di continuare a diffondere messaggi di uguaglianza e di essere un alleato in questa causa.

“Tutti abbiamo una voce, dobbiamo difendere ciò che è giusto e restare uniti”, ha concluso Charli D’Amelio. A partire da domenica pomeriggio, il video ha guadagnato almeno 28 milioni di visualizzazioni e 8 milioni di Like.

@charlidamelio##blacklivesmatter♬ original sound – charlidamelio

Per restare aggiornati su Charli D’Amelio continuate a seguirci!

Articoli Correlati