You 2×10 recensione: Un finale ricco di colpi di scena (e omicidi)

di Elisa Baroni
You 2

Dallo scorso 26 dicembre è disponibile su Netflix la seconda stagione di You. In questi nuovi episodi il protagonista cerca di sfuggire al passato trasferendosi a Los Angeles. I demoni però sembrano seguirlo e anzi sembrano moltiplicarsi. Ecco una breve recensione dell’ultimo episodio (2×10).

L’ultimo episodio di You 2 ha un titolo significativo: La vera Love (Victoria Pedretti). La ragazza infatti rivela a Joe e al pubblico il suo vero io e rimescola tutte le carte in tavola. Quando infatti gran parte del pubblico è convinto che Joe abbia ucciso Delilah sotto l’effetto dell’LSD Love confessa di essere lei la colpevole. La ragazza ha infatti sviluppato una sorta di ossessione simile a quella di Joe. Sentiva di doverlo proteggere perché ha visto in lui una nuova e migliore famiglia.

Per proteggere chi ama Love aveva già ucciso. Infatti, in un flashback scopriamo che la au-pair del fratello è stata la sua prima vittima. Delilah aveva scoperto la vera identità di Joe ed era un pericolo così come Candace. Entrambe saranno vittime del suo delirio.  Joe diventa prigioniero di Love per gli stessi motivi per cui lui aveva imprigionato Beck. L’amore malato e il bisogno di essere accettati dall’oggetto del desiderio.

Un finale aperto a un possibile rinnovo 

Joe/Will in You 2 sta però cercando di essere migliore. Non avrebbe mai ucciso Delilah se non altro perchè si è affezionato a Ellie. La confessione di Love lo sconvolge e vorrebbe ucciderla ma Love rivela di essere incinta. Joe che non ha mai avuto una famiglia non può perdersi questa opportunità.  Forty, scoperta la verità su di lui, sta per uccidere Joe quando finisce vittima di Fincher.

Nel finale Joe mantiene la promessa di badare ad Ellie e le dà dei soldi per trasferirsi in Florida. Joe e Love vanno a vivere in periferia e il ragazzo sembra aver puntato una nuova vittima: la loro vicina di casa.  Una seconda stagione con alcuni momenti lenti che però ritrova un buon ritmo dal quarto episodio. I personaggi sono ben sviluppati ed è interessante vedere Joe cadere vittima del gioco malato che lui aveva inventato. Insomma una seconda stagione che sa come intrattenere il pubblico.

E voi, avete già finito la seconda stagione di You? Vi è piaciuta?

Articoli Correlati