Stranger Things, Grey’s anatomy e altre serie tv ferme per il Coronavirus

di Elisa Baroni
stranger things

Ieri vi avevamo dato la notizia dello stop alle riprese di Riverdale 4 a causa del Coronavirus (leggi i dettagli qui). Da quando il virus è stato dichiarato l’emergenza è scattata un po’ ovunque e le produzione costrette a fermarsi sono cresciute. Oggi anche Netflix sospende le produzioni tra cui quella di Stranger Things. Ecco nei dettagli quali serie tv hanno sospeso i set!

Il coronavirus contagia anche l’universo delle serie tv e blocca moltissimi set oltreoceano. Una misura già presa da molti programmi televisivi per evitare la diffusione del contagio tra staff, cast e membri della produzione. Del resto il sindaco di Los Angeles ha vietato ogni tipo di assembramento. Da CBS a NBC passando per Warner Bros e Netflix quasi tutti i maggiori canali hanno fermato le produzione.

Tra i set che hanno sospeso le produzioni ci sono Grey’s Anatomy (che stava girando il ventunesimo episodio della stagione 17).  Abbiamo preso questa decisione per la salute e la sicurezza di tutti, scrive la produzione in un comunicato. State al sicuro, idratatevi e state a casa. NCIS, The Good Fight, Bull e Dinasty seguono la scia così come Chicago Fire, Chicago PD, Chicago Med e FBI. Poco fa Deadline ha fatto sapere che anche le produzioni Netflix (tra cui la quarta stagione di Stranger Things) sono sospese almeno per le prossime due settimane.

E voi, seguite Grey’s anatomy, Stranger Things o qualcuna di queste serie?

Articoli Correlati