Sex and the City reboot: Sarah Jessica Parker sull’assenza di Samantha

di Elisa Baroni
sex and the city

Qualche settimana fa vi avevamo preannunciato la possibilità di un reboot di Sex and the City (leggi i dettagli). Poche ore fa vi avevamo mostrato il primo teaser che riporta in vita una New York caotica e frenetica molto lontana da quella attuale del Covid. Poco fa Sarah Jessica Parker ha spiegato perchè Samantha non ci sarà.

Il nuovo capitolo avrà come titolo ‘And Just Like That’ e andrà in onda con Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis, tre delle star del cast originale. Grande assente Kim Catrall ovvero l’iconica Samantha. Il revival conterà di dieci episodi di mezz’ora ciascuno. La produzione dovrebbe cominciare a New York in primavera. L’assenza di Samantha ha fatto discutere e arrabbiare i fan. Recentemente la stessa attrice aveva dichiarato che non sempre l’atmosfera sul set era piacevole e spensierata. Potrebbe essere questo uno dei motivi per cui non sembra disposta a tornare.

Tuttavia, non sappiamo ancora con quale motivazione la produzione ha deciso di raccontare la sua assenza. I fan della serie sembrano divisi su questa possibilità e in pochi sono felici dell’assenza di Samantha. Recentemente su Instagram rispondendo ad alcune dichiarazioni Sarah Jessica Parker ha detto la sua a riguardo.

L’occasione è stata il commento di una ragazza su Instagram che ricollegava l’addio di Kim Cattrall al presunto “disprezzo” con le altre tre colleghe, in particolare con l’interprete di Carrie. Sarah Jessica Parker ha scritto: No, non è vero che non mi piace come persona. Non l’ho mai detto (di odiarla, ndr). Non lo farei mai. Samantha non farà parte di questa storia ma farà sempre parte di noi. Non importa dove saremo o cosa faremo.

Ecco lo screenshot della risposta dell’attrice di Sarah Jessica Parker:

Screenshot Instagram

E voi, cosa vi aspettate dal reboot di Sex and the City? Avreste voluto anche Samantha?

Articoli Correlati