La casa di carta – Álvaro Morte: “Uno spin-off su Berlino? Mi piacerebbe”

di Elisa Baroni
la casa di carta

La casa di carta 3 ha lasciato molti interrogativi e ansie sul destino di Nairobi che sembra tragico (scopri i dettagli qui). In attesa della quarta stagione già confermata c’è chi vorrebbe uno spin-off sul personaggio di Berlino. In un’intervista ha detto la sua opinione anche Il professore ovvero Álvaro Morte. Ecco qualche dettaglio in più

Il sito spagnolo Vertele ha intervistato l’attore in occasione del suo ultimo progetto El embarcadero. Riguardo il futuro e i possibili sviluppi per La casa di carta l’attore ha detto che sarebbe meglio chiedere al creatore ovvero Alex Pina. Tuttavia, Il professore ha fatto alcune affermazioni interessanti. Fintanto che il mio personaggio avrà qualcosa da dire continuerò a dargli la mia voce, il mio corpo e i miei capelli per interpretarlo al meglio, ha detto.

L’affermazione più interessante è stata però quella che lascia una porta aperta a una possibile continuazione insieme a Berlino (Pedro Alonso). Io e lui abbiamo un rapporto meraviglioso, ha affermato il protagonista de La casa de papel. Se ci fosse la possibilità di uno spin-off o di un qualunque progetto con Pedro sarebbe felicissimo di farlo.

L’attore ha poi rivelato che convivere con il successo del Professore non è facile. Preferisco non pensarci perché solo l’idea mi da de le vertigini. Quando sono al lavoro cerco di non pensarci per non influenzare quello che sto facendo. La casa di carta è unica e sorprende a ogni passo. Il suo livello non è facile da raggiungere per nessuno.

Il rapporto tra il Professore e Berlino è speciale e viene approfondito sempre meglio all’interno delle tre parti. Uno spin-off per questo personaggio sarebbe certamente apprezzato dal pubblico. Chissà se Netflix avrà già qualche progetto in mente.

E voi, seguite La casa di carta su Netflix? Vi piacerebbe uno spin-off su Berlino?

Articoli Correlati