Giulia Molino alle audizioni di Sanremo Giovani 2020

di Giovanna Codella
Giulia Molino

Giulia Molino è uno dei 61 artisti che si sfideranno nelle audizioni dal vivo per Sanremo Giovani 2020 e parteciperà con il brano intitolato Napules. Lo ha annunciato  il sito ufficiale della Rai.

Abbonati subito a Disney Plus! Clicca qui!

giulia molino

Le audizioni sono previste per il 19 e 20 ottobre a Roma, di fronte alla Commissione Musicale presieduta da Amadeus, in veste di direttore artistico.

La poliedrica artista napoletana, rapper e autrice che ha partecipato alla scorsa edizione di Amici, ha intanto pubblicato il suo nuovo singolo Cchiu Fort’, prima collaborazione con Lele Blade e Hal Quartier.

Scopri tutte le offerte su LaFeltrinelli.it

Giulia Molino, biografia

Dopo diverse esperienze, tra cui la partecipazione all’IDA Academy, Giulia, campana di Torre del Greco, entra a far parte della scuola di Amici 19.

Proprio qui ha modo di convincere i giudici cantando due brani: un suo inedito Solo questo mi è rimasto e un brano di Ghali Happy Days che le permettono di passare le selezioni riscontrando fin da subito un grande entusiasmo da parte del pubblico.

Durante il percorso nel programma, che l’ha portata fino alla finale (secondo posto nel canto), Giulia Molino si è fatta conoscere per diverse esibizioni e inediti come Va Tutto Bene e Nietzsche. Quest’ultimo è un brano in cui mostra tutto il suo talento nella scrittura e il suo personalissimo flow, messi a servizio per raccontare la sua storia di lei adolescente che ha dovuto lottare contro un mostro invisibile e letale, l’anoressia.

Quest’anno ha vinto il Premio Lunezia per il valor musical-letterario per i brani Le domeniche di Maggio e Nietzsche. Premiati in questa edizione anche Piero Pelù e Michele Bravi.

Lo scorso maggio, Giulia Molino ha pubblicato a sorpresa Camice bianco. Un brano ipnotico e toccante, scritto dalla stessa Giulia durante questo periodo di quarantena e dedicato a tutti i medici, infermieri, OSS e volontari che trascorrono ogni giorno tra le mura di un ospedale.

Articoli Correlati