Diodato: La canzone Fai Rumore è dedicata a Levante?

di Laura Boni
diodato levante

Diodato ha vinto il Festival di Sanremo 2020 con la bellissima e commovente Fai Rumore. La partecipazione del cantate alla kermesse canora nello stesso anno di una sua famosa ex, però, ha fomentato sin da subito il gossip in rete. A chi è dedicata la canzone? E’ possibile che sia stata ispirata proprio da Levante?

Diodato e Levante sono stati fidanzati dal 2017 al 2019. Una relazione privata, mai sbandierata sui social, ma che si è conclusa intorno a Giugno scorso. In Fai rumore Diodato parla del senso di nostalgia della presenza di una persona nelle propria vita quando poi non c’è più. Il cantante ha confessato che la canzone è stata ispirata dal suo vissuto, una sua intima verità, che gli ha permesso di connettersi con il pubblico in modo profondo.

Ho capito che/ Per quanto io fugga /Torno sempre a te
Che fai rumore qui/ E non lo so se mi fa bene/ Se il tuo rumore mi conviene
Ma fai rumore sì/ Che non lo posso sopportare/ Questo silenzio innaturale
Tra me e te.

A prescindere a chi sia dedicata, Fai Rumore è una canzone davvero speciale che ha conquistato e commosso il pubblico di tutte le età. Diodato ha dedicato la vittoria alla sua famiglia ed a tutta la sua squadra.

La spiegazione di Diodato della canzone:

Diodato, alla sua terza partecipazione al Festival, presenta un pezzo di rara intensità e delicatezza, intitolato, pezzo prodotto con la collaborazione per le musiche di Edwyn Roberts.

L’artista ha avuto occasione di parlarci del suo brano, del suo messaggio e del suo significato proprio durante la settimana della prestigiosa kermesse:

Diodato spiega il significato del testo di Fai rumore | Sanremo 2020

Vi ricordiamo che Fai rumore è uno dei brani inediti inclusi in Che vita meravigliosa, il nuovo album di Diodato in uscita il prossimo 14 febbraio, il giorno di San Valentino.

“Che Vita Meravigliosa” sarà disponibile in vinile, CD e su tutte le piattaforme streaming e download. È già disponibile in pre-order su Amazon, anche in versione autografata, e in pre-order su iTunes e in pre-save su Spotify e Apple Music a questo link.  L’album, di cui trovate la recensione cliccando qui, è trainato dal singolo omonimo colonna sonora del nuovo film di Ferzan Ozpetek con protagonisti Stefano Accorsi e Edoardo Leo.

Articoli Correlati