I creatori della serie Glee ricordano Naya Rivera

di Roberta Marciano
naya rivera ryan murphy

Dopo la morte dell’attrice Naya Rivera, anche i produttori della serie televisiva Glee hanno voluto porgere il loro soluto pubblico alla ragazza. Ryan Murphy, Brad Falchuck e Ian Brennan hanno scritto un lungo statement per parlare di Naya e del suo percorso nella serie e del suo ruolo come Santana Lopez.

Siamo distrutti dalla perdita della nostra amica Naya. Lei non doveva essere un personaggio principale quando l’avevamo scritturata per Glee. Aveva appena qualche battuta nel pilot. Ma non ci sono voluti più di uno o due episodi per realizzare che eravamo stati fortunati a trovare una delle persone più talentuose e star con cui è stato un piacere lavorare. Naya sapeva recitare, sapeva ballare e sapeva cantare (poteva sempre cantare!). Ti sapeva far ridere e spezzare in una scena ad alta carica emotiva. Sapeva passare dall’essere spaventosa all’essere vulnerabile con molta facilità. Era una gioia scrivere per lei, una gioia dirigerla, una gioia starle attorno.

Naya è responsabile di molti momenti iconici in Glee, il Mashup di Adele, Valerie, Songbird, ma la sua eredità più grande è probabilmente l’humor e l’umanità che ha portato a Santana nel suo rapporto con l’amica e poi fidanzata sul set Brittany (Heather Morris). Questa è stata una delle prime volte che una relazione lesbo tra adolescenti fosse in tv e Naya ha sempre compreso cosa significasse Brittana per tante giovani ragazze che si vedevano rappresentate in tv per la prima volta. Naya si è sempre assicurata che l’amore trasmesso a Brittany fosse espresso con dignità, forza e pure intenzioni. Naya era sempre grata per tutte le ragazze che le raccontavano quanto Santana e Brittany le avevano colpite. Aveva quel misto di umilta e certezza del suo talento.

I tre hanno poi continuato parlando di Naya Rivera e degli alti e bassi che ci sono in qualsiasi persona e in qualsiasi rapporto.

Lei era difficile ed esigente. Era divertente. gentile. Era generosa. Ci sono stati alti e bassi durante questi meravigliosi e stressanti anni in Glee. Abbiamo litigato, ci siamo scontrati, abbiamo fatto pace, litigato ancora più forte e fatto pace di nuovo. Le cose che capitano in una famiglia. Naya era più di una semplice attrice nel nostro show. Era una nostra amica. I nostri cuori sono con la sua famiglia, specialmente sua mamma, Yolanda, che è stata una parte importante della famiglia Glee e suo figlio, Josey. Noi tre ci stiamo impegnando per creare un fondo per il college per la persona che Naya ha amato più al mondo”.

Cosa ne pensate delle parole dei creatori di Glee su Naya Rivera?

Articoli Correlati