Coronavirus, viaggi cancellati? Ecco come ottenere il rimborso

di Roberta Marciano
Coronavirus viaggi rimborsi

Le cancellazioni continuano a causa del Coronavirus e anche le compagnie aeree hanno preso nei giorni passati le dovute precauzioni cancellando diversi voli. Che si tratti di voli nazionali o internazionali, se avevi un viaggio programmato questo non è proprio il momento giusto per partire.

Tuttavia le compagnie aeree si sono attrezzate per rimborsare i propri clienti o fornendo loro voucher spendibili in futuro come alternativa.

Come si sono mosse le compagnie aeree per far fronte al Coronavirus?

Ryanair

La compagnia Irlandese ha sospeso tutti i voli da e per l’Italia, compresi tutti i voli domestici. Il blocco è partito dalla mezzanotte dell’11 marzo e durerà fino alla mezzanotte di mercoledì 8 aprile per tutti i voli all’interno del territorio italiano. I voli internazionali saranno invece sospesi dalla mezzanotte del 13 marzo alle mezzanotte dell’8 aprile.

Come si legge in una nota pubblicata dalla compagnia aerea: “Tutti i passeggeri interessati da queste cancellazioni,  riceveranno una comunicazione via email e/o sms. I passeggeri che hanno bisogno di essere rimpatriati, potranno cambiare gratuitamente il proprio volo su uno dei voli Ryanair operativi fino alla mezzanotte di venerdì 13 marzo. I passeggeri interessati dalle cancellazioni dei voli potranno scegliere tra un rimborso completo del viaggio o un cambio gratuito del volo.”

Alitalia

La compagnia di bandiera ha attivato un numero di emergenza, dall’Italia e dall’estero per ricevere informazioni sui propri voli. Inoltre, sarà possibile richiedere il rimborso se il volo è stato cancellato o se non si vuole più volare per l’emergenza (QUI tutti i dettagli per ottenere i rimborsi)

Easyjet

Fino al 3 aprile saranno cancellati tutte le operazioni per l’Italia fino al 3 aprile, mentre saranno effettuati alcuni voli di rimpatrio per chi dovesse spostarsi per ragioni essenziali (i passeggeri sono stati contattati via email e SMS). Per tutte le informazioni sui voli operativi e su come richiedere il rimborso potete fare riferimento QUI.

 

Voi avevate prenotato un volo per qualche vacanza prima dell’emergenza Coronavirus?

Articoli Correlati