Coronavirus: Kinetic Vibe posticipa i suoi eventi e le convention

di Elisa Baroni
coronavirus kinetic vibe

Il Coronavirus ha colpito com’era prevedibile in modo massiccio la programmazione di eventi di ogni genere. Qualche settimana fa l’annuncio del rinvio per la prima volta in 50 anni del Comic Con di San Diego (leggi i dettagli). Oggi Kinetic Vibe annuncia il rinvio di tre convention (Share The Love Con 2, Fandom Vibes 2 e The Italian Institute 4) a data da destinarsi. Ecco tutti i dettagli

Kinetic Vibe ha preso atto che in un periodo di incertezza gli eventi e in particolare le convention non possono garantire standard di sicurezza adeguati per il Coronavirus. Non possono esistere convention senza interazioni tra partecipanti e attori, senza abbracci, senza lacrime, senza sorrisi, senza contatto umano, senza emozioni, ha scritto nell’annuncio sul rinvio. Crediamo che non esista una convention il contatto con un’amica, senza ballare tutta la notte e senza l’intera esperienza che vogliamo offrirvi.

Una volta che sapremo dalla autorità globali quando eventi di questo tipo potranno riprendere, continua il post. Ci organizzeremo per trovare nuove date e faremo il possibile per garantire tutti le lineup. Abbiamo davvero cercato di essere speranzosi e ottimisti sulla possibilità di svolgere i nostri eventi ma sapete che per noi la salute di ospiti, utenti e staff è la priorità. Speriamo comprendiate e supportiate la nostra decisione.

Per coloro che hanno già acquistato i pass e gli extra Kinetic Vibe informa che saranno validi per le nuove date delle convention. L’organizzazione sta anche lavorando per ottenere rimborsi o cambi di prenotazioni per chi ha prenotato una struttura alberghiera. Tra le convention posticipate per il Coronavirus anche quelle con i cast di Once Upon a time e Skam Italia.

E voi, avevate intenzione di partecipare agli eventi Kinetic Vibe?

Articoli Correlati