Beyoncé: cosa c’è di vero sul contratto firmato con la Disney?

di Marco Della Corte
Beyoncé: cosa c'è di vero sul contratto firmato con la Disney?

L’emergenza coronavirus ha messo in ginocchio anche il mondo dell’intrattenimento, tra cui le produzioni cinematografiche. Film come il live action di Mulan e The Batman con Robert Pattinson sono stati rinviati a data da destinarsi. Tuttavia, le grandi case di produzione non perdono la speranza, quella speranza che è data dal futuro prossimo in cui, ci si augura che l’emergenza mondiale andrà a scomparire gradualmente.

La Disney, ad esempio, continua a lavorare e a breve presenterà al pubblico l’attesissimo Artemis Fowl, che in futuro potrebbe migrare anche sul grande schermo. Lo stesso destino potrebbe essere riservato a Onward – Oltre la magia. Sempre dalla casa di Topolino giunge un rumor a dir poco interessante: la nota cantante Beyoncé avrebbe firmato un contratto milionario per lavorare in alcuni film. Sarà vero? Cerchiamo di chiarire la situazione. 

BEYONCÈ VICINA ALLA DISNEY? ECCO COSA SI SA ATTUALMENTE

La Disney ha deciso di assoldare Beyoncé tramite un contratto che Sky TG24 definisce “faraonico”. Stando a quanto riportato da The Sun, la cantante e attrice, moglie di Jay Z, avrebbe firmato un contratto da 100 milioni di dollari. Se tutto dovesse andare liscio, la star si troverebbe coinvolta in tre lungometraggi. Il primo di questi film potrebbe esser ambientato nel Marvel Universe. Ci riferiamo, specificatamente, a Black Panther 2, che continuerà a delineare l’universo supereroistico nella fase post Avengers Endgame. La cantante dovrebbe lavorare sulla colonna sonora del lungometraggio. 

UNA STAR APPREZZATA ANCHE NEL MONDO DEL CINEMA

Il pubblico ha già dimostrato di saper apprezzare Beyoncé in campo cinematografico e sicuramente la sua fama, bravura e carisma potrebbe essere un fattore vincente per la Disney nel prossimo futuro. Beyoncé ha, tuttavia,  già avuto modo di lavorare con la casa di Topolino nel cast del live action de Il re leone, in cui ha prestato la voce a Nala. Sicuramente la Disney ha fatto un colpaccio con l’ingaggio di Beyoncè e, coronavirus permettendo, nei prossimi mesi l’azienda tornerà in auge dopo la crisi, potendo contare su questo grande nome. 

E voi cosa ne pensate di Beyoncè e del suo rapporto di lavoro con la Disney? Come sempre, dite la vostra!

Articoli Correlati