Tutti a scuola di… tedesco!

di admin

Tre automobili ribattezzate “Deutschwagen” sono partite in questi giorni da Milano, Roma e Napoli per girare l’Italia. A bordo, insegnanti madrelingua che si fermeranno in ben duecento scuole italiane per far assaggiare ai giovani studenti della penisola il valore della cultura e della lingua tedesca. Ma gli “assaggi” non si limiteranno a “lezioni tipo” svolte in aula: studenti, genitori e – perchè no – dirigenti scolastici verranno invitati infatti dagli stessi insegnanti a workshop musicali, concerti, workshop grafici, mostre… ovviamente sempre in lingua tedesca!

L’iniziativa – che durerà sei mesi e coinvolgerà i ragazzi di terza media oltre ai bambini delle elementari – è promossa dall’ambasciata della Repubblica Federale di Germania, dall’ambasciata svizzera, dal Forum austriaco di Cultura Roma, dal servizio tedesco per lo scambio accademico e dal Goethe Institut Italien e ha il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Studiare il tedesco, scelta intelligente

“Presto i cittadini europei dovranno parlare due lingue comunitarie oltre alla propria. Almeno questo è quanto si propone la UE, ed è un futuro di cui scuole e genitori devono tenere conto quando pensano alla formazione delle nuove generazioni. – afferma il Goethe Institut – Ma quale lingua scegliere da affiancare all’inglese? Se già l’Italia è il Partner commerciale privilegiato dei Paesi di lingua tedesca, ora guarda sempre con maggiore interesse le offerte turistiche, culturali, lavorative e di studio offerte dai propri vicini di casa europei”.

In Italia attualmente gli studenti di tedesco sono 403.066, molti meno rispetto a quelli di francese e di spagnolo: nell’anno scolastico 2008-2009, 402.480 studenti hanno studiato tedesco, ma ben 460.047 spagnolo, 2.067.197 francese e addirittura 7.131.574 inglese.

Per maggiori informazioni sul progetto è possibile visitare il sito www.deutschwagen.it, che propone anche una serie di giochi interattivi per mettere alla prova la propria conoscenza della lingua tedesca.

Foto: http://www.flickr.com/photos/marcoojethro/2783073035/sizes/m/in/photostream/

Articoli Correlati