Tormentoni Estate 2020: ci saranno anche con il Coronavirus?

di Alberto Muraro
look estate 2016

L‘estate 2020, è inutile che ce lo nascondiamo, sarà completamente diversa da tutte quelle che abbiamo vissuto fino ad oggi. E questo principio varrà per i più giovani ma anche per i più grandicelli. L’emergenza Coronavirus potrebbe mettere seriamente a rischio la nostra serenità. Per fortuna però che ci saranno i tormentoni estivi e tanta nuova musica a farci compagnia!

ATTIVA SUBITO LA PROVA GRATUITA DI AMAZON MUSIC UNLIMITED PER ASCOLTARE IL VOSTRO TORMENTONE PREFERITO!

Ci saranno i tormentoni estivi anche con il Coronavirus? Ecco qualche riflessione

Voglia di partire? Approfittate delle offerte speciali di Flixbus! Ecco i Flixdeals!

tormentoni

 

Partiamo da un dato di fatto. Nella sola giornata di oggi, 11 maggio, sono stati annunciati tre papabili tormentoni. Il primo è Moonlight Popolare di Mahmood e Massimo Pericolo. Il secondo è Guaranà di Elodie. Il terzo è Quando, quando, quando di Alberto Urso e J-Ax. Le produzioni, le copertine, le collaborazioni, la tempistica: tutto ci porta a pensare che sarà un’estate all’insegna delle loro canzoni.

 

Qui sotto, per esempio, trovate la copertina del singolo di Alberto Urso.

 

Ma l’estate 2020, dove teoricamente potremo andare al mare seppur con tutte le dovute precauzioni, sarà anche la prima estate all’insegna di TikTok. Nonostante il social network abbia conosciuto un discreto successo anche lo scorso anno, è con il 2020 che la piattaforma è definitivamente esplosa.

Troviamo già davvero tantissime canzoni che hanno conosciuto un enorme successo su questa piattaforma, per poi esplodere altrove. Pensiamo ad esempio a Old Town Road di Lil Nas X, o in ambito italiano a Chiasso di Random, giusto per fare un esempio.

TikTok, in questo senso, potrebbe “salvare” i tormentoni estivi. Se infatti esiste il rischio che gli artisti rispetto al passato decidano di pubblicare meno pezzi rispetto ad un tempo, è possiile che proprio qui nascano nuovi fenomeni.

Il futuro è già qui. TikTok, lo sappiamo molto bene, si sta piano piano sostituendo ad altre piattaforme per il lancio degli artisti. E, in alcuni casi, persino alle stesse case discografiche. Sarà dunque proprio questo social network a “salvare” i tormentoni dell’estate 2020? Al momento non lo sappiamo, l’unica certezza, piuttosto,è che quelli degli artisti sopra citati saranno soltanto alcuni degli annunci di hit estive in arrivo nei prossimi giorni.

Articoli Correlati