The Wilds – 1×10 recensione: Un finale aperto (forse troppo)

di Elisa Baroni
the wilds

Da ieri è disponibile sul catalogo di Amazon Prime Video la serie young adult The Wilds (guarda il trailer qui). Fino al nono episodio la serie ci aveva colpito positivamente. Tuttavia, l’ultima puntata ci ha lasciato qualche dubbio, un po’ di amaro in bocca e tante (forse troppe) domande.

Inizia la tua prova gratis di Amazon Prime Video!

Il decimo e ultimo episodio di The Wilds doveva rispondere a tutte le domande e chiudere il cerchio. Tuttavia così non è stato. Il finale dura quasi un’ora e per gran parte del tempo non succede molto e il ritmo, molto avvincente negli episodi precedenti, rallenta improvvisamente. Assistiamo a molti flashback su Nora (Helena Howard) e capiamo come è arrivata a voler collaborare con l’esperimento dell’isola. 

Negli ultimi minuti l’azione subisce un’improvvisa accelerazione e accadono molte cose insieme. In particolare, Rachel riesca a combattere la paura dell’acqua. Sfortunatamente questa decisione non è positiva perchè nell’oceano trova uno squalo. Nora corre in acqua e poi di loro non sappiamo più nulla. 

Leah (Sarah Pidegeon) riesce a farsi dare qualche spiegazione da uno degli agenti che le tiene rinchiuse ma niente di davvero interessante o utile. La ragazza trova però il modo di scappare dalla sua cella. La sua fuga (e l’ultimo episodio di The Wilds) finiscono con una sconcertante scoperta da parte sua. Una stanza in cui il “progetto Adamo” sorveglia un gruppo di ragazzi su un’isola. 

Insomma, due cliffhanger finali che sicuramente lasciano col fiato sospeso ma che non soddisfano il bisogno di una conclusione. Soprattutto perchè il cast e le storie delle otto protagoniste sono interessati e lo spettatore riesce a sviluppare un’empatia profonda con loro. Vorrebbe perciò delle risposte che tuttavia non arrivano.  

E voi, avete già iniziato a vedere The Wilds su Amazon prime video?

Articoli Correlati