The Umbrella Academy 2: Recensione e spiegazione del finale

di Elisa Baroni
the umbrella academy

Da oggi è disponibile su Netflix la seconda stagione di The Umbrella Academy e in dieci episodi le emozioni e i colpi di scena non sono mancati. Tra nuovi personaggi come Lila (Ritu Arya) e vecchi volti i fratelli Hargreevers hanno viaggiato nel tempo e combattuto per salvare il mondo. Ecco la recensione e la spiegazione del finale

Dopo aver sventato l’apocalisse del 1963 i fratelli di The Umbrella Academy devono affrontare il fatto di essere ricercati come terroristi da una parte e dall’altra la spietata Handler, interpretata dalla bravissima Kate Walsh. Tra i primi colpi di scena del finale c’è il fatto che Lila ha la capacità di copiare i poteri dei sette fratelli. Il motivo? Handler l’aveva rapita costringendo Cinque a uccidere i suoi genitori per evitare che finisse con gli altri ragazzi speciali nati il 1 ottobre 1989. Dopo vari combattimenti, l’ultimo svedese ucciderà Handler e proverà a cambiare vita entrando in quello che rimane della setta di Klaus. 

Lila invece riuscirà a fuggire grazie a Diego che si rende conto di essere davvero innamorato di lei. Vanya cercherà di salvare Harlan e lui e la madre riusciranno a fuggire in Messico. Vanya e Sissy dopo un ultimo bacio finale capiscono di appartenere a epoche diverse ma non smetteranno mai di amarsi. Allison in una lettera di addio a Ray fa capire che il 1963 ha cambiato profondamente tutti quanti ma che devono tornare nel 2019. 

Nel finale, proprio quando i sette fratelli pensano di avercela fatta, capiamo che qualcosa nel viaggio inter-temporale è andato (di nuovo) storto. Infatti, arrivati a casa  nel giorno dopo l’apocalisse della prima stagione trovano il padre vivo. Inoltre, sembra che la Umbrella Academy non esista e lui non li riconosce. C’è infatti un nuovo gruppo di fratelli: la Sparrow Academy. Dialoghi profondi, molte emozioni e un ritmo che incolla lo spettatore allo schermo rendono la seconda stagione divertente e godibile. La confusione non manca ma è da sempre ingrediente fondamentale della serie Netflix. 

E voi, avete già iniziato (o finito) The Umbrella Academy 2?

Articoli Correlati