SKAM Italia 4: ecco che cosa è il GMI

di Roberta Marciano
skam italia

La quarta stagione di SKAM Italia è incentrata sulla storia di Sana (Beatrice Bruschi) una giovane italiana musulmana di seconda generazione, alle prese con i rapporti con le amiche, la vita di adolescente e i primi amori che allo stesso tempo si scontrano con la sua forte fede.

Clicca qui per attivare l’offerta di Tim Super Fibra!

skam

SKAM Italia 4 - Beatrice Bruschi: Cosa ho imparato dalla storia di Sana

Che cosa è il GMI

Nella serie si parla di GMI ma di cosa si tratta esattamente? GMI sta per Giovani Musulmani d’Italia ed è un’associazione di promozione social no profit fondata nel 2001 sulle basi di una nuova generazioni di giovani musulmani, quelli nati e cresciuti in Italia. Un’associazione molto strutturata che si disloca sia a livello nazionale, regionale e persino locale. Il GMI è mirato ai giovanissimi, dai 14 ai 30, organizzando eventi e iniziativa per la comunità musulmana in Italia e si basa su alcuni aspetti fondamentali.

Vuole rappresentare i giovani musulmani italiani nella società, nel dialogo con le istituzioni e farli sentire parte integrante della società e che non vengano più visti come una minoranza ma come una parte integrante del nostro paese. L’associazione diventa un aiuto concreto per qualsiasi persona di fede musulmana e si impegna a difendere i ragazzi da qualsiasi forma di razzismo e persecuzione religiosa. Una comunità che permette ad altri giovani di fede musulmana di entrare in contatto tra di loro, scambiarsi pareri e impressioni e darsi sostegno a vicenda.

SKAM Italia 4 - Intervista a Ludovico Bessegato

SKAM Italia 4 - Mehdi Meskar racconta chi è Malik e il rapporto con Sana e Beatrice Bruschi

Vi è piaciuta questa quarta stagione di Skam Italia? Conoscevate già il GMI?

 

Articoli Correlati