Coronavirus e scuola – il Premier Conte: “La scuola non aprirà il 3 aprile”

di Claudia Lisa Moeller

Il Premier Giuseppe Conte ha parlato alla Nazione. Alle 19,20 è annunciato via web la conferenza stampa del Premier. Il popolo del web freme. Nuova autocertificazione? Cosa verrà oggi annunciato? Nuovi divieti per contenere il Coronavirus? Le italiane e gli italiani attendono con grande ansia questa nuova conferenza stampa del Premier Conte. I giovani maturandi pure sono in attesa.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME NON RISCHIARE DI PERDERE L’ANNO SCOLASTICO!

Cosa succederà? La maturità ci sarà quest’anno? In altri paesi hanno ben pensato di anticipare o posticipare gli esami per poter sia chiudere le scuole nei prossimi mesi, sia essere pronti per l’anno prossimo. Vedere la Germania: in almeno due Laender la maturità è stata spostata.

Ma da noi? Cosa succederà? All’inizio si era parlato di tornare a scuola per il 3 aprile. Mano a mano che i giorni sono passati e i morti per Coronavirus non sono scesi come previsto la possibilità di ritornare a scuola per il 3 aprile si è fatta improbabile. Ma fino a quando la scuola rimarrà chiusa?

Dopo un’attesa di a malapena 20 minuti il Premier Conte e il Ministero Gualtieri si sono collegati. Il Premier Conte ha detto che avrebbe rilasciato un buono spesa per chi ne ha bisogno per comprare i beni di prima necessità. Il Premier Conte conferma che la scuola per ora rimarrà chiusa. Ancora non si sa fino a quando. Nulla sulla maturità, temo atteso, ma che verrà lasciato al Ministro dell’Istruzione Azzolina. Conte ha con queste precise parole commentato la situazione scolastica:

 

La sospensione delle attiviità didattche sia nelle scuole che nelle università proseguirà.Non c’è prospettiva di tornare alle attività didattiche a scuola e in università, questo ve lo possiamo già anticipare.

 

Quindi scuola finita? Per il momento online le lezioni continuano in qualche modo.

Ora si attende di sapere cosa ne sarà degli scrutini e della maturità. Nelle prossime settimane si saprà di più. In attesa della comunicazione ufficiale non ci resta che attendere.

E tu cosa fai in questi giorni di Coronavirus cosa fai a casa?

Articoli Correlati