One Direction: cosa stanno facendo in quarantena e come stanno i membri?

di Alberto Muraro

Sono giorni duri, durissimi per tutti quanti. L’emergenza Coronavirus sta stravolgendo le nostre abitudini di vita e non solo. Il virus ci ha anche ricordato quanto siamo tutti uguali, tutti sullo stesso piano, anche le star come gli One Direction! A propsito, cosa staranno combinando i ragazzi in questi giorni?

Ecco i messaggi e gli aggiornamenti degli One Direction ai tempi del Coronavirus

one direction

 

Per fortuna, non ci risulta ad oggi nessun particolare problema lato One Direction. Per ora, infatti, i ragazzi si sono limitati a condividere con i fan messaggi di speranza e nessuna brutta notizia.

La pillola amara, al di là dell’autoisolamento e delle tragiche news che arrivano dal mondo, è legata alla cancellazione di alcuni dei loro progetti. Louis Tomlinson, Niall Horan e Harry Styles sono stati obbligati a cancellare o spostare i loro concerti e relativi tour.

Ma andiamo con ordine.

Louis Tomlinson

Louis Tomlinson si sarebbe dovuto esibire al Fabrique il prossimo 11 marzo. Il concerto, purtroppo, è annullato e non verrà recuperato. In estate Louis dovrebbe tornare in Itailia, il problema è che considerata la situazione non abbiamo certezze sulla ripresa dei concerti nel nostro paese perr la bella stagione.

Nei giorni scorsi, Louis Tomlinson degli One Direction si è in ogni caso fatto sentire su Twitter chiedendo alle fan come andava. In un altro tweet, precedente, Louis aveva invitato i fan a prendersi cura di loro e a stare a casa!

Niall Horan

A fine aprile Niall sarebbe dovuto partire in tour negli USA insieme a Lewis Capaldi per presentare il nuovo disco Heartbreak Weather, uscito a metà marzo. Il tour (che arriverà in Italia, si spera, in autunno) è però stato posticipato.

Nel frattempo, come molti altri artisti, Niall Horan ha intrattenuto i fan con tantissime dirette su Instagram.

Harry Styles

 

Anche Harry ha scritto un importante messaggio per i suoi fan, invitando tutti a fare attenzione e ad applicare l’auto isolamento. Harry, purtroppo, è stato costretto a posticipare il suo Love on Tour (tappe italiane comprese) al 2021.

Liam Payne, che dovrebbe tornare (salvo modifiche al programma) in Italia in estate ha inviato ai fan un messaggio di speranza. Inoltre, l’artista degli One Direction si è prodigato a promuovere uno speciale flashmob per ringraziare tutto il personale medico della Gran Bretagna.

Articoli Correlati