Nintendo annuncia un nuovo Indie Summit a tema horror

di Marco Della Corte
Nintendo annuncia un nuovo Indie Summit a tema horror

Tra i generi della scena videoludica indipendente italiana, uno in particolare è riuscito ad affermarsi. Si tratta del genere horror. I videogame sembrano portare avanti una tradizione nata alla metà degli anni ’50 e resa famosa da maestri del cinema quali Dario Argento, Lucio Fulci e Mario Bava. Gli italiani amano il mistero e l’ignoto, sia riguardo il genere cinematografico, sia quando si tratta di interpretare un avatar in un’avventura virtuale all’insegna dello spavento e dell’angoscia. Proprio seguendo questa tendenza, Nintendo e IIDEA, l’associazione rappresentante l’industria dei videogiochi in Italia, ha annunciato una nuova edizione del Nintendo Indie Summit, la serie di eventi e tavole rotonde dedicate ai giochi indipendenti per Nintendo Switch. 

NINTENDO INDIE SUMMIT: GIOCHI 100% ITALIANI

Gli studi ospiti del nuovo appuntamento, completamente digitale, sono Darril Arts e Stormind Games, LKA e GhostShark Games, protagonisti di una video intervista che vi proponiamo alla fine del paragrafo. Realtà italiane al 100% creatrici di titoli videoludici, che hanno tutte le carte in regola per diventare cult del genere, tra cui Remothered: Tormented Fathers. Si tratta di un survival horror vincitore di numerosi premi tra cui Best Animation agli Oniros Film Awards 2019 e Best Italian Game agli Italian Video Game Awards 2019.

Indie World Summit by Nintendo Italia

Altro titolo che vi segnaliamo è The Town of Light, un gioco di genere thriller di successo basato su fatti realmente accaduti. The Town of Light è ambientato in un ex manicomio di Volterra e già il contesto rende il tutto di per sé inquietante. Il gioco ha vinto il premio Excellence in Story and Storytelling ai Game Development Awards 2014. C’è poi Still There, un’avventura grafica sci-fi ambientata nell’oblio dello Spazio profondo. 

INFORMAZIONI SULL’INDIE SUMMIT

La nuova edizione del Nintendo Indie Summit si inserisce all’interno della prima giornata di First Playable 2020, il principale evento B2B internazionale in Italia dedicato al business dei videogames che si tiene dal 15 al 16 luglio. Organizzato da Toscana Film Commission e IIDEA, con il supporto di MeetToMatch, partner tecnico dell’evento, First Playable 2020  pone in contatto 50 publisher internazionali con più di 70 studi di sviluppo italiani per dare visibilità ai prodotti Made in Italy e far crescere l’industria dei videogiochi nazionale. 

Per altre notizie da casa Nintendo continuate a seguirci!

 

Articoli Correlati