Michele Bravi: audio, testo e significato di Maneggiami con cura

di Giovanna Codella
michele bravi la geografia del buio

Testo e significato di Maneggiami con cura di Michele Bravi: ecco una delle nuove canzoni del cantante di Città di Castello, che tra gli autori porta la firma di Federica Abbate.

Clicca qui per comprare La geografia del buio!

Michele Bravi è tornato. Esce oggi in tutte le piattaforme di streaming e negli online store La geografia del buio, il suo nuovo album.

Michele Bravi: La geografia del buio e’ dedicato ad un ragazzo speciale

Le mani che ti guidano nel buio hanno un potere assoluto ed è così che ti trovi ad affidare il tuo corpo e la tua anima e la tua storia alle capacità di chi quell’oscurità l’ha già attraversata. Questa canzone è una dichiarazione di fragilità e l’inno di una devozione nei riguardi di chi sa proteggere, custodire e guidare.

Testo Maneggiami con cura di Michele Bravi

Sono cresciuto distante da regole comuni
Che non valgono per tutti, soltanto per alcuni
Come un cervo senza un branco
Un alieno tra la gente
È diverso se mi guardi sotto un’altra lente
Una terra sconfinata tra un inizio e un addio
E tutto quello che c’è in mezzo raramente è stato mio
Come un albero che cambia colore ogni stagione
Una voce che si perde tra milioni di persone
Ho cercato la bellezza anche dentro ad ogni errore
Come un ramo che si spezza ma ricresce verso il sole
Diverso da ogni cosa che io prima conoscevo
Con la testa sulla terra sotto i piedi il cielo
E adesso che lo sai
Maneggiami con cura
Perché́ l’amore è una pistola senza la sicura
E adesso che tu sai qual è la mia natura
Che il buio certe notti ancora mi fa un po’ paura
E nonostante io mi mostri invulnerabile
Sono solamente diversamente fragile
E ora che lo sai che ho tolto l’armatura
Per questo adesso tu
Maneggiami con cura
Ho imparato troppo in fretta a difendermi da tutti
A guarire le ferite anche senza dare punti
A tenermi tutto dentro, a bastarmi solamente
Che nessuno a questo mondo ti regala niente
Ho trovato la bellezza anche dentro ad ogni errore
Nelle cose più̀ normali invece di cercarle altrove
Ho percorso la distanza da chi sono a quel che ero
Per capire che sei tu davvero quello che volevo
E adesso che lo sai
Maneggiami con cura
Perché́ l’amore è una pistola senza la sicura
E adesso che tu sai qual è la mia natura
Che il buio certe notti ancora mi fa un po’ paura
E nonostante io mi mostri invulnerabile
Sono solamente diversamente fragile
E adesso che lo sai che ho tolto l’armatura
Per questo adesso tu
Maneggiami con cura
Maneggiami con cura
E avrò̀ la stessa cura anch’io per te
E avrò̀ la stessa cura anch’io per te
E avrò̀ la stessa cura anch’io per te
E avrò̀ la stessa cura anch’io per te

Articoli Correlati