Michele Bravi: audio, testo e significato di A sette passi di distanza

di Giovanna Codella
michele bravi la geografia del buio

Testo e significato di A sette passi di distanza di Michele Bravi: ecco una delle nuove canzoni del cantante di Città di Castello.

Michele Bravi è tornato. Esce oggi in tutte le piattaforme di streaming e negli online store La geografia del buio, il suo nuovo album.

Clicca qui per comprare La geografia del buio!

Michele Bravi: La geografia del buio e’ dedicato ad un ragazzo speciale

La prima canzone che ho scritto durante il silenzio e l’ultima che descrive gli spazi del mio buio. È un brano che ho sentito bisbigliare tra i tasti del pianoforte verticale in salotto dopo che qualcuno mi aveva chiesto, in una lunga nota vocale, di tornare a parlare e soprattutto di tornare a cantare.
La mia voce non si sente nel pezzo ma c’è, è solo nascosta ancora. Le mani che suonano il pianoforte sono le mie, incerte e timide.Quella persona a cui il disco è dedicato è ormai dall’altra parte del mondo e non è più una presenza della mia quotidianità. Gabriel García Márquez per descrivere la distanza geografica di due amanti che si rincorrono per una vita scrisse:“Non erano a sette passi di distanza ma in due giorni diversi”.

Testo A sette passi di distanza di Michele Bravi

In aggiornamento

Articoli Correlati