Il Collegio 5: perché i ragazzi e le ragazze sono entrati separati?

di Giovanna Codella
Il Collegio 5

Il Collegio 5 non è stato fermato dal COVID-19. Tra gli accorgimenti che potrebbero essere stati adottati sul set c’è sicuramente, come del resto nella vita di tutti i giorni, quello di evitare gli assembramenti. Anzi, più che un accorgimento si tratta senza dubbio di un obbligo.

Abbonati a Disney Plus! Clicca qui!

La produzione, infatti, ha evitato i casting nei centri commerciali con l’unica modalità di selezione attraverso un form online, predisponendo un rigoroso protocollo basato sulle normative vigenti, come si può leggere sulla sua pagina ufficiale.

Questo potrebbe essere il motivo per cui i ragazzi e le ragazze di questa edizione de Il Collegio hanno fatto separatamente la loro entrata nel Convitto Regina Margherita di Anagni.

Se consideriamo una ventina di alunni più un solo genitore per ciascuno di loro, in effetti, si tratta di quaranta persone radunate nello stesso luogo.

Ciò, tuttavia, non spiega come verrà garantita la sicurezza sanitaria durante la produzione de Il Collegio 5. Secondo una pagina Instagram, tutti i ragazzi avrebbero fatto una quarantena di otto giorni in un hotel vicino a Roma. Le ragazze avrebbero fatto il loro ingresso in una mattina di lunedì, i ragazzi il giorno seguente.

Aquafan - Biglietti

Quello di suddividerlo in base al sesso, va notato, non è l’unico metodo per scaglionare un gruppo di persone. Se fosse stato solo per il divieto di assembramento, la produzione avrebbe potuto anche dividere i ragazzi in ordine alfabetico.

In questo modo avrebbe potuto formare gruppi più piccoli, dato che venti persone restano comunque un numero considerevole.

D’altra parte, non è la prima volta che le alunne vengono separate dagli alunni. Può anche essere che questa volta assisteremo a una dinamica diversa, sin dall’inizio. Perché c’è stato quest’ingresso ne Il Collegio così insolito lo scopriremo, probabilmente, solo il 27 ottobre.

Per restare aggiornati su Il Collegio 5, continuate a seguirci!

Articoli Correlati