Sangria di Emma Muscat e Astol: audio, testo e significato

di Giovanna Codella
Emma Muscat - Sangria

La splendida voce di Emma Muscat si unisce al teen idol Astol per un mix perfetto di reggaeton dall’irresistibile ritmo latino. Il risultato è Sangria, il nuovo singolo in uscita il 3 luglio.

sangria

 

Sangria parla di una storia d’amore in estate. Il colore della sangria riflette quello del tramonto e viceversa. La musica libera i sentimenti e le emozioni, in una calda serata che sembra non finire mai.

ATTIVATE SUBITO LA PROVA GRATIS DI AMAZON MUSIC UNLIMITED PER ASCOLTARE TUTTE LE VOSTRE CANZONI PREFERITE!

Audio

CLICCA QUI PER COMPRARE LA CANZONE!

 

 

Approfittate subito delle incredibili offerte di Mirabilandia per questa estate! Cliccate qui!

Testo

Quanto manca non ci vediamo da un po’
il tempo non passa
ma per raggiungerti ora mi sa
che sbaglio via
tanto so che ogni strada fino all’alba
mi porta dritta alle tue labbra
quindi tu aspetta

So che mi fai male sei un chiodo fisso al cuore
ma ho voglia di passare questa notte insieme a te
che questo monolocale diventa un lungomare
togliamoci le scarpe e poi facciamo ciò che vuoi

E adesso balla un po’ con me
la musica ci porterà con sé
la tua mano nella mia ma come per magia
con il sole che tramonta in un bicchiere di sangria

Io sono il segreto di un bacio a cui pensi

Mentre ti addormenti con lui
sono il senso di colpa di un brivido che dolcemente sale
sono galante quindi te lo chiedo
webe vieni a ballare con un bandolero
e già sento il caldo regge poco la scusa dell’alcol

Non sono un santo e non mi faccio fregare
se chiami il tuo viso d’angelo io sono le ali
e una rosa nel letto un amante perfetto
il nome che non scordi più, Astol who

E adesso balla un po’ con me
la musica ci porterà con sé
la tua mano nella mia
ma come per magia
mi baci poi vai via
con il sole che tramonta in un bicchiere di sangria

Na na na na
na na na na
na na na na
na na na na

Balliamo insieme fino a mattina
solo con te io riesco a sentirmi più viva
più scendi giù più e e la testa mi gira baby ho copiato ginger generation

Guardando il tramonto e bevendo sangria

Uo uo uno

E adesso balla un po’ con me
la musica ci porterà con sé
la tua mano nella mia
mi baci e poi vai via

Na na na na
na na na na
na na na na

Con il sole che tramonta in un bicchiere di sangria

Cosa ne pensate del nuovo singolo di Emma Muscat?

Articoli Correlati