Amici 20: il testo di Dimmi, l’inedito di Esa Abrate

di Giovanna Codella
Esa Abrate

Dimmi è il titolo del primo inedito presentato ad Amici 20 da Esa Abrate, giovane artista nato in Francia che ha ottenuto il banco nella scuola più famosa d’Italia proprio con questa canzone. Di seguito il testo del brano e il video dell’esibizione.

Esa Dimmi 14 novembre – Amici Clip | Witty TV

Rudy è entusiasta…


Testo (fonte CliccandoNews)

Volevo scriverti una lettera
e rincontrarti in quel Lunapark
cercare i tuoi capelli il tuo sorriso
il tuo profumo
in mezzo a quel casino risvegliarmi un bel mattino

Tu mi hai insegnato a lottare per te
tu mi hai insegnato ad essere fragile
Provare a dare e a rischiare per te
mi hai insegnato il piacere di riuscire ad amare anche me

Vorrei tornare a quella notte
Accarezzarti mille volte
Vorrei tornare a quell’estate quando ti aspettavo
E poi baciarti col tramonto rosso piano

Dimmi che ti manco,
Di-dimmi che hai voluto farmi vivere
Dimostrarmi che in amore non c’è limite
Smettiamola di fingere e continuiamo a farci male, sì
Anche senza stringere

Dimmi che ti manco,
Di-dimmi che hai voluto farmi vivere
Dimostrarmi che in amore non c’è limite
Smettiamola di fingere e continuiamo a farci male, sì
Anche senza stringere

Vorrei tornare a quella notte
Accarezzarti mille volte
Vorrei tornare alla stazione mano nella mano
E poi guardare al finestrino mentre mi allontano

Dimmi…

Cosa ne pensate dell’inedito di Esa Abrate?

Articoli Correlati