Amici 20: Maria De Filippi spiega il meccanismo delle sfide esterne

di Giovanna Codella
Amici 20

Maria De Filippi ha annunciato sin da subito che ad Amici 20 che non ci saranno più sfide a squadre, i ragazzi dovranno invece combattere solo per mantenere il loro banco e non faranno sfide uno contro l’altro.

amici 20

Inoltre, ci saranno fin da subito altri casting, i professori potranno vedere altri candidati e potranno sostituire i propri alunni se non sono soddisfatti del loro lavoro. Ma vediamo più nel dettaglio come verrà gestito il meccanismo del pomeridiano, come spiegato dalla conduttrice.

Attiva subito la prova gratis di Amazon Prime Video! Clicca qui!

Continuano i casting di Amici 20

Gli allievi verranno giudicati dai professori, puntata dopo puntata. E per fare questo i docenti di Amici valuteranno alcuni fattori. Uno di questi sarà dato dal giudizio che alcuni produttori esprimeranno sugli inediti e un altro il coinvolgimento delle radio italiane riguardo i brani originali.

Parallelamente alla vita scolastica con gli alunni, i professori faranno nel corso della settimana alcuni casting in cui risentiranno e rivedranno altri ragazzi che hanno partecipato alle audizioni. E nel caso decideranno se inserirli nella scuola di Amici.

Il professore potrà sostituire direttamente un suo alunno con uno che gli è piaciuto durante questi casting. Qualora non voglia eliminare uno dei suoi, potrà mettere il candidato al banco in sfida con un ragazzo, che ritiene meno meritevole, di un altro professore. In questo secondo caso, a determinare l’esito della sfida sarà un giudice esterno.

Articoli Correlati