"Aiuto, ho la cellulite!"

di admin

Eccola lì, sulle cosce, orribile come solo la cellulite sa esserlo…il famoso effetto a buccia d’arancia che hai temuto per tanto tempo, sta lì, proprio sul retro della tua gambetta o intorno al ginocchio! E adesso? Cosa fare? Il primo passo è capire qual è, esattamente, il tuo problema e cioè se l’inestetismo è a un livello iniziale o, al contrario, richiede già un intervento immediato. Intanto, vi gioverà sapere che la popolazione femminile del bacino mediterraneo ne è caratterizzata alla elevatissima percentuale del 78/80%.

Prima però, sarebbe meglio capire bene di cosa si tratta e soprattutto se è possibile eliminarla.
Se si trova al primo stadio, vi sono, infatti, ottime possibilità di ridurla integralmente, mentre per quelli successivi si può attenuare, in misura variabile da persona a persona, il solo inestetismo.

Le cause della cellulite
I fattori primari sono l’etnia e l’ereditarietà mentre quelli secondari possono essere la sedentarietà, il fumo, l’abuso di alcool, l’utilizzo di abbigliamento costrittivo (tacchi con altezza superiore ai 5 cm, capi che esercitano compressioni sulla pelle come calze con elastici eccessivamente costrittivi, tessuti poco traspiranti, abbigliamento che limita la libertà di movimento). Una dieta squilibrata poi, la scarsa assunzione di acqua, la scarsa attività fisica e lo stress possono sicuramente peggiorare gli effetti.

I rimedi
Quali sono quindi i rimedi? Dato che non è possibile scegliersi né l’etni di appartenenza, né il luogo di nascita, né tanto meno i genitori (!) è bene concentrarsi sulla riduzione dei fattori secondari ed introdurre nelle proprie abitudini quotidiane alcuni elementi di benessere;

Prima cosa: Vincere la pigrizia! Il corpo è fatto per muoversi:

• Parcheggiate il motorino a debita distanza da dove vi dovete recare… sarà anche più comodo trovare parcheggio;
• Evitate l’uso dell’ascensore;
• Non fumate ed evitate gli alcolici;
• Usate i tacchi alti solo se è veramente necessario!
• Usate abbigliamento che non stringa e possibilmente in materiale traspirante;
• Mangiate sano e con moderazione e se avete necessità di un consiglio sulla dieta richiedetelo ad un nutrizionista esperto!
• Bevete almeno un litro e mezzo di acqua al giorno;

• Se siete costrette a rimanere a lungo in piedi, indossate d’inverno calze a compressione graduata (ne trovate di graziosissime in farmacia) e d’estate, calzature confortevoli con plantare anatomico.
• Quando siete sedute cercate di non accavallare le gambe e, ogni tanto, alzatevi e camminate.
• Fate molta attività fisica leggera e camminate a passo svelto per almeno 30 minuti, meglio se in un area verde, in riva al mare e se possibile immersi nell’acqua fino alla vita. Ricordate che l’attività fisica va fatta almeno quattro giorni a settimana nel corso di tutto l’anno e non solo in vista della prova bikini!
• Andate in bicicletta pedalando senza fretta e prediligendo percorsi pianeggianti o comunque non troppo impegnativi.
• Fate nuoto o ginnastica in acqua;

• Riducete lo stress concedendovi quotidianamente qualche piccolo momento per voi; è il momento di dedicarvi ai vostri hobbies preferiti!
• Se vi è possibile, anche a livello economico, andate da una massaggiatrice che esegua esclusivamente massaggi manuali e lasciate perdere trattamenti costosissimi ad opera di macchine infernali!
• Utilizzate con continuità durante tutto l’anno prodotti cosmetici indicati per l’anticellulite facendovi consigliare dal medico o dal farmacista;

Siete belle
Infine, da tenere a mente e da non sottovalutare: ricordate che la cellulite è una caratteristica squisitamente femminile ed in altre epoche caratterizzava addirittura la bellezza della donna, quindi siate attente alla salute, godetevi la vita e se anche dopo aver messo in pratica i consigli appena dati qualche piccolo inestetismo rimarrà, sarete belle in misura di quanto siete convinte di esserlo

Articoli Correlati