Vacanze: la Grecia offre piccoli paradisi terrestri nelle Cicladi

di admin

Le Cicladi rappresentano il prototipo delle isole greche: acque azzurre e limpide, terreni rocciosi e vaste aree verdi dedicate soprattutto alla coltivazione di prodotti locali.
Il nome di questo arcipelago deriva dalla loro disposizione a forma di cerchio (kyklos) intorno all’antica Delo, un’isola sacra uno dei più affascinanti siti archeologici esistenti.
Nonostante le destinazioni estive più gettonate rimangano Mýkonos e Santorini, quest’angolo di Egeo propone, tra le altre, tre fantastiche isolette dominate dal silenzio e da fantastici paesaggi.

Ándros: tra fonti termali, siti archeologi e spettacolari ville in stile neo-classico

Seconda solo a Naxos per superficie, è il luogo giusto per chi cerca pace, serenità e distacco dalla realtà quotidiana. Acque trasparenti, sabbia dorata e vaste piantagioni di agrumi e ulivi si alternano ai tipici mulini bianchi e blu e a numerose barche da pesca.
Gavrio, porto principale di Ándros, è raggiungibile da Rafina, a sua volta ben collegata a Pedio Areos e Atene dal servizio autobus KTEL (tel. +30 2108210872). Ottimi inoltre i collegamenti quotidiani da Ándros alle isole di Tinos e Mýkonos. Per info: autorità portuale di Ándros, tel. +30 2282 022250.  La compagnia KTEL gestisce anche i trasporti nell’isola stessa (tel. +30 2282 022316). Per informazioni sugli alloggi potete contattare l’ufficio turistico di Gavrio (tel. 71770) o di Ándros (tel. 25162). Il prefisso per entrambi è +30 0282.

Amorgós: un fulcro di storia dominato da tramonti estasianti

Di forma lunga e stretta, è un’isola dominata per lo più da montagne a occidente  mentre, insenature naturali, una florida vegetazione e spiagge dorate, caratterizzano la parte orientale.
Il mare è di un blu inteso, limpido e profondo.
Ricca di storia, di chiese e monasteri, quest’isoletta è ancora sconosciuta alla maggioranza dei turisti riuscendo così a preservare un’atmosfera quasi surreale, fatta di quiete e tranquillità.
L’isola  è raggiungibile dal porto di Pireo (tel. ufficio  210/8919938) in traghetto o con navi veloci, che dimezzano i tempi della traversata (circa nove ore). Tale porto è inoltre collegato da un ottimo servizio autobus all’aeroporto di Atene.
Un’efficiente linea di autobus collega regolarmente i tre villaggi 3 villaggi principali di Katapola, Chora ed Aegiali.
Per le sistemazioni troverete dei proprietari di alloggi a conduzione familiare direttamente all’arrivo dei traghetti. Altre strutture ricettive si concentrano appunto nei tre centri principali.

Sífnos: un vero paradiso! Una delle isole più autentiche e incontaminate delle Cicladi

Acque cristalline, sole caldo e vento tiepido. Nonostante le coste siano dominate da una vegetazione un po’ spoglia, il paesaggio che si presenta all’interno è ben diverso. Ampie distese coltivate a ulivi e mandorli nonché colline dominate da ginepri ed erbe aromatiche. Panorami fantastici e tramonti emozionanti; la destinazione più appropriata per chi ha bisogno di fuggire dal caos della città e di rilassarsi dopo un intenso anno di studio!
Sífnos è raggiungibile giornalmente dal Pireo, da Kithnos, da Serifos e Milos, con traghetti o mezzi rapidi (tel ufficio Pireo Porto: 210/4131111). Il porto è inoltre collegato con un ottimo servizio autobus all’aeroporto di Atene.
Due linee autobus partono dal porto e collegano in modo efficiente e regolare tutta l’isola.
Per l’affitto di auto e motorini e possibile contattare APOLLO RENTAL  o 1° MOTO CAR.
Non vi sono privati ad attendere i turisti alla fermata dei traghetti. Di fronte alla fermata degli autobus vi è comunque un ottimo Ufficio Turistico Municipale che, dietro pagamento di 3 euro, provvederà a procurarvi un alloggio in qualsiasi parte dell’isola (tel. 22840 31977/31975).

Agosto è alle porte e i prezzi tendono sempre più ad aumentare.
Molte sono le offerte convenienti. Soprattutto i last minute rintracciabili in rete.
Pantaloncini e magliettina, costume e ciabattine… cosa aspettate a partire?

Articoli Correlati