Sopracciglia : come disegnare e scegliere la forma giusta

di admin

Le sopracciglia sono fondamentali per definire lo sguardo,per questo è importante curarle e scegliere la forma adatta. Ogni volto ha infatti delle caratteristiche uniche ed in base ad esse va disegnato il sopracciglio,capace di nascondere i nostri difetti, armonizzando il volto.

I 3 punti ideali

Le forme tra cui scegliere sono varie,ma l’importante è trovare i 3 punti ideali che disegnano il sopracciglio. Appoggiando una matita lungo il lato del naso troverete il primo punto, che indica l’inizio del sopracciglio,esattamente dove la matita incrocia l’arcata.
Il secondo punto è quello che indica l’apice della curvatura: tenendo la matita appoggiata al bordo inferiore del naso, spostatela lungo il lato esterno della pupilla fino all’incrocio con il sopracciglio.
Il terzo punto infine è quello che segna il limite della lunghezza del sopracciglio: sempre tenendo la matita appoggiata al bordo inferiore del naso, spostatela fino al margine esterno dell’occhio.

Forme e difetti

 Ecco le varie forme tra cui scegliere:
Arrotondate: curvano dolcemente sopra l’occhio senza tratti forti ed angoli. Accorciano il viso e lo addolciscono se squadrato.
Ad angolo: inizialmente salgono verso l’alto poi scendono quasi ad angolo retto creando un arco ben definito .L’angolo innalza l’occhio distogliendo l’attenzione dai tratti più marcati. Se il tuo viso è lungo,meglio spostare il punto dell’angolo ancora più verso l’esterno e verso il basso. Per un viso corto, il punto dell’angolo dovrà invece essere più alto e centrale.
Dritte: hanno un arco appena accennato. Adatte ad accorciare i visi più lunghi ,ma poco adatte con tratti forti del volto .

Articoli Correlati