Michele Bravi: ecco gli ultimi aggiornamenti sulla sua posizione dopo l’incidente

di Alberto Muraro

Ci sono nuovi aggiornamenti sulla delicata situazione di Michele Bravi. Come ricorderete, infatti, l’artista è stato coinvolto il 22 novembre 2018 in un terribile incidente stradale nel quale ha perso la vita una donna. In base a quanto riportato da Il Corriere, Michele ha chiesto di patteggiare una pena 18 mesi per omicidio stradale.

Per il momento sappiamo che il di Milano Aurelio Barazzetta ha rinviato la decisione sulla posizione di Michele Bravi all’11 marzo. La Procura di Milano aveva dato parere favorevole alla proposta di patteggiamento del cantante, vincitore di X Factor nel 2013.

Michele Bravi

Nel frattempo, la famiglia della donna 56enne che nella tragedia ha perso la vita ha ricevuto il risarcimento.

Riguardo all’ammontare della cifra il legale di Michele Bravi, Manuel Gabrielli, ha dichiarato:

Sono dati riservati che nemmeno io conosco. La compagnia di assicurazione ha già pagato il risarcimento. Sia io come difensore che la pm di udienza ci siamo opposti alla costituzione di parte civile dell’Associazione nazionale familiari e vittime della strada, in quanto secondo noi non è portatrice di un interesse collettivo. Le reali persone offese hanno tutte ottenuto il risarcimento dalla compagnia di assicurazioni e sotto questo aspetto il procedimento poteva tranquillamente chiudersi oggi.

Per quanto riguarda Michele, inoltre, l’avvocato ha dichiarato:

Sta vivendo male, anche Michele è una vittima di questo procedimento penale perché è un reato che può capitare a chiunque potete comprendere suo stato d’animo: è distrutto.

Il legale di Michele Bravi, vi informiamo, ha tenuto a chiarire i punti della perizia chiesta dal pm Alessandra Cerreti. In base alle verifiche effettuate, infatti sembrerebbe che Michele Bravi non abbia commesso irregolarità. La manovra effettuata da Michele Bravi, infatti, era lecita: il cantante non avrebbe fatto inversione ad U. Anche se così fosse stato, la manovra sarebbe stata lecita, visto che in quel punto non c’è la linea continua.

Proprio nei giorni scorsi, come vi abbiamo raccontato qui su Ginger, Michele ha concesso una toccante intervista d a Verissimo. A Canale 5 Michele ha raccontato per la prima volta in tv il suo stato d’animo dopo tutto quello che gli è accaduto. Ci auguriamo davvero che questa vicenda si possa concludere con un lieto fine.

Articoli Correlati