Luci Accese di Martina Beltrami: audio e testo del brano

di Giovanna Codella
Martina Beltrami

Esce oggi, venerdì 12 giugno, in digitale Luci accese, il singolo d’esordio della cantautrice torinese e concorrente di Amici 19 Martina Beltrami.

Scritto dalla stessa Martina, con la produzione di Emiliano Bassi, Luci accese è un’intensa ed emozionante ballata, dal ritmo crescente e incalzante, che racconta le emozioni e i sentimenti della prima storia d’amore molto importante, che l’autrice ha vissuto con una ragazza: solitudine, rabbia e delusione; ma anche la luce accesa della speranza di poter superare il dolore di questa delusione.

La cantante spiega: “Luci Accese è l’esatto momento nel quale la mia relazione arriva ad una conclusione, ma nonostante questo capisco che il mio amore è così grande che una parte di me sarà sempre un porto sicuro per lei“.

Audio

Testo

Dimmi se hai tempo da perdere
Mal che vada lo perdo con te
Che ho cercato di nascondere
Quello che non mi è venuto bene
Dimmi se c’è un posto per
Ricominciare ad odiarci insieme
Che sia l’inferno tra le fiamme
Se in mezzo al fuoco
Mi vuoi ancora bene
Tu in grado di bruciare anche la cenere
E di annientare queste mie difese
Tu che sai brillare nelle tenebre
Ma il buio fa paura ed io ho le luci accese

Dimmi se ora guardo giù
Chi ci sarà quando sto per cadere
Se ripenserai quel che non siamo più
Forse a quello che avresti voluto avere
Mi riconoscerai se andrò fuori di me
Ma se il buio ti farà paura
avrò le luci accese

Hai cercato di raccogliere
Una rosa ma tu la vuoi senza spine
Hai trovato me
Ora guardami
Dimmi se c’è del buono
Che vuoi custodire
Tu in grado di sparare
Dritto contro di me
Poi venirmi a chiedere “va tutto bene?”
Da un taglio che era
Adesso una voragine
Ora il buio fa paura
Pure a me

Dimmi se ora guardo giù
Chi ci sarà quando sto per cadere
Se ripenserai quel che non siamo più
Forse a quello che avresti voluto avere
Mi riconoscerai se andrò fuori di me
Ma se il buio ti farà paura
Avrò le luci accese
Accese per te
Se il buio ti farà paura e avrò le luci accese
Accese per te

Se mi vedrai se ti dirò
Abbiamo entrambe perso tempo
Mi riconoscerai
mi riconoscerò
Dentro una frase che non ha contesto

Dimmi se ora guardo giù
Chi ci sarà quando sto per cadere
Se ripenserai quel che non siamo più
Forse a quello che avresti voluto avere
Mi riconoscerai se andrò fuori di me
Ma se il buio ti farà paura
Avrò le luci accese
Accese per te
Se il buio ti farà paura e avrò le luci accese
Accese per te

Articoli Correlati