Harry Styles parla delle canzoni che Taylor Swift ha scritto su di lui

di Laura Boni
taylor swift harry styles haylor

E’ passato tanto tempo ormai da quando abbiamo avvistato Taylor Swift ed Harry Styles camminare insieme per Central Park, correva l’anno 2012, ma i ricordi di quella relazione saranno per sempre vivi grazie alla musica. La relazione degli Haylor, infatti, ha ispirato molto canzoni, da ambo le parti.

Se Taylor “never kiss and tell”, ovvero non confessa mai a quale famoso ex sono dedicate le sue canzoni, Harry non ha mai avuto problemi ad auto dichiararsi come sospettato numero uno. Sappiamo con certezza che molte delle canzoni d’amore di 1989 sono ispirate alla loro relazione, come Style, Out of the wood e I wish you would, ma anche brani di Red tra cui I Knew you were trouble.

Il commento di Harry Styles:

In una recente intervista con The Howard Stern Show, Harry Styles stava parlando del suo processo di scrittura delle canzone ed gli hanno chiesto cosa prova quando qualcun altro scrive canzoni su di lui. “Penso a cosa significa per me scrivere una canzone su di un’altra persona ed a tutti gli altri che lo fanno, è lusinghiero. Anche se la canzone non è lusinghiera” ha confessato. “Comunque c’è stato dedicato del tempo e, in fondo, usando Taylor come esempio, lei è una grande cantautrice. Almeno sono delle belle canzoni“.

Insomma l’ha presa con sportività. “L’unica cosa che penso ogni tanto è “E’ troppo personale?” oppure “L’altra persona ci rimarrà male?” perché ovviamente mi importa“.

Anche Harry Styles si pensa abbia scritto un paio di canzoni ispirate alla sua relazione con Taylor Swift, in particolare Perfect degli One Direction e Two Ghosts, presente nel suo primo disco solista.

Articoli Correlati