Coronavirus: a Milano si è diffuso al concerto dei Jonas Brothers?

di Roberta Marciano
jonas brothers

Galeotto fu forse il concerto dei Jonas Brothers. Questo è quanto si apprende dal quotidiano Il Messaggero in merito  al contagio di un poliziotto a Pomezia (Roma), risultato positivo al Coronavirus. Nessun allarmismo per il momento, ma secondo alcune indagini il concerto al forum di Assago della band americana potrebbe avere un collegamento.

I fatti al concerto dei Jonas Brothers

Secondo quanto riporta il quotidiano dalle parole dell’assessorato alla Sanità della regione Lazio. L’inizio dei sintomi coinciderebbe con la visita della famiglia del poliziotto ricoverato all’ospedale Spallanzani, che si trovava il 14 febbraio al concerto dei tre fratelli Nick Jonas, Joe Jonas e Kevin Jonas. Attualmente si tratta soltanto di un’ipotesi non ancora confermata ma che spiegherebbe come l’intera famiglia sia stata contagiata, visto che in Lombardia il focolaio è molto esteso.

La situazione è comunque sotto controllo e vi aggiorneremo non appena ci saranno ulteriori sviluppi su questa delicata vicenda. Nella famiglia del poliziotto ora ricoverato sono stati contagiati la moglie, il figlio, studente di un liceo chiuso per precauzione, la figlia e la cognata. Uno dei componenti avrebbe partecipato al concerto e probabilmente è stato contagiato lì, prima di portare il virus fino in casa.

Il concerto dei Jonas Brothers

Il 14 febbraio ricorderete i Jonas sono stati a Milano per un’unica data al Forum di Assago. Un momento magico per tantissimi fan, che li aspettavano da ormai 10 anni. Un momento indimenticabile perché si è svolto il giorno di San Valentino il che ha reso tutto ancora più speciale per i Jonatics accorsi in massa a questo grande evento. Il concerto era praticamente sold out.

Leggi la recensione completa del concerto a Milano!

 

Voi eravate presenti al concerto dei Jonas Brothers a Milano?