Fortnite: ecco perché è stato rimosso dall’App Store

di Alberto Muraro
Fortnite World Cup: chi è il vincitore del torneo mondiale?

Decisione shock da parte di Apple. Il gigante del tech di Cupertino ha infatti deciso di punto in bianco di eliminare l’applicazione di Fortnite dal suo app store per iOS. Il motivo? Una controversa della multinazionale contro gli sviluppatori di Epic Games.

Perché Fortnite è stato cancellato dall’app store di Apple?

A partire da giovedì 13 luglio, l’applicazione di Fortnite non sarà più disponibile nella funzione “cerca” dello store di Apple né sarà possibile scaricarla.

fortnite

La motivazione è da collegarsi ad un nuovo metodo di pagamento che Epic Games ha deciso di introdurre per le versioni di Fortnite per smartphone Android e dispositivi iOS.

Con questo metodo di pagamento i giocatori versano il loro denaro direttamente ad Epic, bypassando Apple e Google. Stiamo parlando del cosiddetto piano tariffario dei “V Bucks”. Ovviamente, Apple non ha particolarmente gradito la scelta dell’azienda produttrice di videogiochi, che in questo modo guadagnerà molto di più “a sue spese”.

Acquario Cattolica – L’acquario più grande dell’Adriatico

 

La scelta di entrambi è d’altra parte comprensibile, considerato che Fortnite è ad oggi probabilmente il gioco più celebre al mondo.

Clicca qui per iscriverti a Disney Plus e guardare tutti i tuoi film e serie tv preferiti! Abbonati subito!

La redazione di Ginger Generation, a proposito, aveva chiesto in tempi non sospetti allo youtuber Mattiz di raccontarci il perché del successo del gioco. Qui sotto potete recuperare la nostra intervista esclusiva allo youtuber. Mattiz, fra le altre cose, ci ha spiegato anche come funziona il videogioco che sta conquistando milioni di utenti in tutto il mondo!

Non perdetevi la nostra intervista a Mattiz e la sua disamina su Fortnite qui sotto!

Mattiz spiega cos’è e come funziona Fortnite

Non andate nel panico, in ogni caso, nel cui steste giocando a Fortnite da desktop. La versione non mobile infatti è per il momento ancora disponibile esattamente come prima.

Articoli Correlati