GingerGeneration.it

Eurovision 2022 sarà a Torino! Ecco tutto quello che sappiamo

scritto da Laura Boni
eurovision song contest 2021

Eurovision 2022 ha ufficialmente una casa: Torino!

La Rai pare aver scelto il capoluogo piemontese per ospitare l’edizione italiana della kermesse europea; Eurovision 2022 sarà con ogni probabilità al Pala Alpitour, la stessa struttura che a novembre, e per i prossimi 5 anni, ospiterà le Finals Atp di tennis. Come sapete all’Italia spetta ospitare la nuova edizione dopo la vittoria dei Maneskin e la scelta della location è la prima scelta importante che la Rai dovrà prendere.



 

La nostra Città ha tutte le carte in regola e riteniamo sia la migliore opzione in campo su cui far ricadere la scelta”  aveva commentato l’oramai ex sindaca di Torino Chiara Appendino quando ha candidato Torino, “Abbiamo spazi con capienze adatte, in pieno territorio cittadino e facilmente raggiungibili. Per ciò che riguarda l’ospitalità, la nostra offerta ricettiva è in grado di accogliere le migliaia di persone che l’evento saprà attrarre“.

Torino era in concorrenza con altre città italiane tra cui Bologna appunto, Milano, Rimini e Pesaro.

Eurovision 2022:

L’Eurovision Song Contest è una produzione che dura 9 settimane: sono sei le settimane di lavoro prima dell’evento, due le settimane per lo show in sé e poi una settimana successiva. Sono 40 le delegazioni che arriveranno a Torino da tutta Europa e non solo.

Oltre mille i giornalisti internazionali accreditati che, secondo il bando, devono avere un’unica sala stampa. La serata finale in diretta conta 200 milioni di telespettatori. Insomma, un bello spot. Una produzione che costa circa 26 milioni alla Rai e su cui la Rai chiede un contributo, libero, alle città che ospitano l’evento.

Chi sarà il conduttore?

Ancora non sono stati annunciati dalla Rai chi saranno i conduttori della serata; ovviamente i prescelti dovranno parlare perfettamente inglese, oltre a saper stare su un palco e gestire ore di diretta per diverse serate. Tra i nomi che sono circolati nelle ultime settimane ci sono Mika e Alessandro Cattelan, da poco sbarcato sulla tv di Stato.