Esami di maturità 2010: le probabili tracce del tema da Pascoli all'Unità d'Italia

di admin

Ormai mancano pochissime ore alla prima prova dell’ esame di maturità. Pronti? In rete si scatena il tototema alla ricerca delle possibili tracce che usciranno nella prima prova di domani, aumenta l’ansia dei giovani studenti che si apprestano a chiudere il ciclo delle scuole superiori, l’unico vero segreto? Mantenere la calma e non credere alle "bufale".

Analisi del testo

Il più quotato, per l’analisi del testo, è il poeta italiano di fine ottocento, il malinconico Giovanni Pascoli, almeno secondo i calcoli dei bookmaker, che, sul web, – tra blog, forum e community studentesche – stanno raccogliendo le quotazioni degli autori più gettonati dagli student. Il poeta del "gelsomino notturno" è seguito poi da Saba, Foscolo, un testo sull’ermetismo di Ungaretti o Montale o sul decadentismo di D’Annunzio. Molti puntano anche su Sciascia, ricordando che quest’anno ricorre il 20° anniversario della morte. Sono in molti però quelli che consigliano di non sottovalutare la probabilità che esca Dante che negli ultimi cinque anni è stato proposto due volte.

Tema d’attualità

Per quanto riguarda le tracce sul tema di attualità, non mancano ipotesi sugli ultimi avvenimenti che hanno segnato l’immaginario collettivo riscuotendo una notevole preoccupazione. Tra questi i difficili disastri ambientali che hanno colpito il mondo, non ultimo il grave incidente della marea nera in Louisiana. Senza dimenticare il terremoto dell’ Aquila o il catastrofico terremoto che ha colpito l’isola caraibica di Haiti.
Sono molto forti ipotesi anche sulla figura del presidente Obama e il premio Nobel ma anche bullismo, pedofilia, mafia e razzismo. Molti insistono anche sul tema della privacy collegato alle ultime vicende che hanno visto coinvolti i più affermati social network del momento. Tra le possibili tracce rientrano anche temi storico-religiosi che vedono protagonista la figura di Madre Teresa di Calcutta di cui si ricordano i 100 anni della nascita.
Può essere anche utile volgere lo sguardo alla tv e non tralasciare le morti di due grandi del piccolo schermo italiano: Raimondo Vianello e Mike Bongiorno. Restando in tema spettacolo, è bene non dimenticare anche la morte di Michael Jackson e tutte le ripercussioni positive e negative che il re del pop ha avuto nell’universo musicale. Altro tema molto gettonato la Biodiversità, di cui nel 2010 ricorre l’anno internazionale.

Per quanto riguarda le ipotesi sull‘argomento storico, l’attenzione si concentra sull‘anniversario dei 150 anni dell’ Unita d’Italia seguito dai fatti della Seconda Guerra Mondiale in particolare nazismo e fascismo e Guerra Fredda. Da non tralasciare Napoleone e Rivoluzione industriale.

Articoli Correlati